Utente 842XXX
cortesi medici,ho 38 anni e fortunatamente il quadro clinico generale e' piu' che buono.eseguo 2 volte l'anno gli esami del sangue e va tutto bene. vorrei chiedere :se in una persona c'e' una patologia in atto silente in un qualsiasi organo con gli esami del sangue riusciamo a smascerarla? opppure tali esami possono anche avere valori normali ed in realta' non riescono a scovare un inizio insidioso di malattia. sono stato poco chiaro e va bene cosi? grazie mille.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Purtroppo esistono malattie "silenti", come le definisce Lei pur con gli esami normali, ma certamente ridotte al minimo sono le probabilità di tale evenienza tra l'altro con un quadro clinico generale "più che buono".
[#2] dopo  
Utente 842XXX

Iscritto dal 2008
la ringrazio per la sua delucidazione, siete davvero rassicuranti. grazie ancora