Utente 233XXX
Salve sono un uomo di 40 anni,ho un problema che mi affligge da un paio di anni. A seguito di rapporti sessuali, (senza le dovute precauzioni!!!)sono comparsi dei problemi inerenti il glande e la sua base.Infatti da allora ho dei bruciori accompagnati da prurito e da arrossamenti che vanno e vengono con periodi di calma apparente, e che ricompaiono specialmente dopo un rapporto sessuale.Inoltre ho notato un piccolo rigonfiamento semicircolare sottocutaneo (come se fosse del grasso sottopelle) alla base del glande, ed inoltre un fastidio quasi doloroso quando scopro il glande dal prepuzio (come se si fosse un po elasticizzato restringendosi.Non nascondo di avere qualche timore al riguardo non avendo preso le dovute precauzioni all'epoca dell'infezione (se di questo si tratta).Ho vergogna pure ad andare da uno specialista avendo anche sperato che prima o poi il sintomo sparisse.Potreste darmi qualche consiglio? Una qualche cura, sperando che tutto torni come prima senza questi fastidi? Ringraziandovi anticipatamente Vi saluto cordialmente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Paolo Gigli
28% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Con buone probabilita' lei e' affetto da una balanopostite candidosica , che comunque necessita di una visita specialistica da un dermatologo per essere inquadrata e trattata.
saluti
[#2] dopo  
Prof. Matteo Basso
24% attività
0% attualità
4% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2004
Concordo nella necessità di una visita,
nel contempo provi a lavarsi con ac.borico al 3% nei periodi in cui il problema si ripresenta.
saluti
[#3] dopo  
Dr. Paolo Gigli
28% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Non si dimentichi di far effettuare l'ebentuale terapioa anche al partner.
saluti