Utente 539XXX
Buongiorno,
sei mesi fa a mia suocera, che ha 77 anni, è stata riscontrata l'occlusione totale della carotide sinistra e occlusione al 55% alla destra.
Al controllo effettuato qualche giorno fa a quest'ultima, l'eco ha evidenziato una progressione dell'occlusione che ora è al 65%. Ci è stato detto di ripetere l'esame tra 6 mesi e di mettere in preventivo che sarà senz'altro necessario un intervento.
Le domande che ci siamo posti sono: perchè aspettare altri 6 mesi quando già ci si rende conto che c'è un peggioramento continuo? che rischi corre mia suocera con una situazione di questo tipo?
Grazie mille per la vostra disponibilità.
[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

se la situazione è quella che lei descrive potrebbe essere opportuno un trattamento. il chirurgo vascolare che ha potuto valutare il caso avrà riscontrato altre problematiche che consigliavano l'attesa e che non sono riferite nel suo racconto.

mi tenga informato

cordiali saluti