Utente 294XXX
salve mi chiamo simone ho 23 anni.
Sono 4 mesi che ho iniziato una terapia ortondontica
per un grave affollamento(durata terapia circa 2 anni e mezzo)
Il mio dentista ha deciso di procedere gradulamente con la
terapia tanto che ad ogni seduta fa piccolissime cose.
Premetto che il problema principale sono i canini.
Essi sono sistemati al di fuori della loro sede come dire...
sono situati piu "alti" degli altri denti e appena sporgenti.
Il dentista mi ha messo la barra palatale sui due molari
e sta cercano di recuperare spazio per arretrare i canini
tutto questo ovviamente procede con l'apparecchio e le sue forze.
dop 3-4 mesi il dentista ha visto già migliroamenti dice che il
palato si sia allargato...( arcata superiore si procderà all'estrazione dei due premolari) - (arcata inferiore estrazione di due premolari.)

ho due domande da porvi :

la prima : ho un problema con i dolori che consistono nella terapia.
i prini 3-4 giorni di trazione sono insopportabile... dovrebbe essere
semplicmente indolenzimento ma io sento dolore.. infatti non riesco
a masticare.

seconda : passati i fatitici 3-4 giorni di indolenzimento
tutto procede naturalmente mangio regolarmente con attenzione
senza particolari dolori... dopo 1-2 o 3 settimane il dolore
si riprensenta come se fossi stato il giorno stesso dal denista per stringere il filo ortodontico.
Come si spiega queta aparticolarità?
cè un modo per sentire meno dolore in questi giorni?

vi ringrazio vivamente!

simone.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Antonio Graziano
32% attività
0% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2005
Dei dolori localizzati agli elementi su cui si applica la forza è normale nei primi giorni di attivazione. Talvolta questi possono ripresentarsi dopo 1-2 settimane in risposta a variazioni di forma e posizione delle ossa in seguito alla terapia ortodontica. Anche in questo caso durano solo pochi giorni. Se il dolore si protraesse e si accompagnasse a gonfiore allora sarebbe il caso di fare un controllo dal proprio dentista, in caso contrario fa parte del normale iter durante la terapia ortodontica.
Saluti
Antonio Graziano
[#2] dopo  
Dr. Marco Capozza
40% attività
4% attualità
16% socialità
TRICASE (LE)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2006
il dolore dentale nei primi giorni del trattamento ortodontico è frequente e può essere normale. Se compare improvvisamente a distanza di tempo dall'appuntamento potrebbe essere un filo che è stato spostato o piegato inavvertitamente e generalmente consiglio un controllo per evitare spostamenti indesiderati. Il dolore può essere dovuto anche ad una insufficiente igiene orale complicata dalla presenza dell'apparecchio (e di bande).
cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Elio Chello
24% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Non è infrequente che, nel corso di un trattamento ortodontico fisso, per le forze esercitate dal filo metallico che corre lungo i brackets, i denti possona far male, cosi come possa esserci un indolenzimento diffuso su tutto il tratto del cavo orale, mascellare compreso. I due episodi da Lei citati ne sono un esempio.

Cordiali Saluti

Dott. Elio Chello
[#4] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2007
vi ringrazio ancora per il vostro supporto medico mi siete di grande aiuto nell'affrontare la terapia.

il Dott graziano mi ha molto tranquillizato questo significa che fa parte della normale terapia avvertire dolore anche una o due settimane dopo l'appuntamento dal dentista.

il Dott Capozza : penso che i fili sono rimasti al loro punto di origine come il dentista abbiam sistemato perchè ogni qual volta torno all'appuntamento mi dice che ggli spostamenti sono stati effettuati con successo.


il Dott Chello : ha individuato anche un altro mio problema che coniste sempre nell'avvertire dolore non solo ai denti ma anche alle parti adiacenti . Mi è capitato di sentire proprio ieri
un dolore nel lato sinistro della testa simile emicrania dove mi faceva male anche il filo.


quindi se dovessi avvertire un dolore fuori dal comune
non è normale e mi dovrei recare dal dentista giusto?
penso che Si debba comunque far male per fa spostare i denti
ma NON penso che la terapia ortondotica deve essere un massacri continuo.

vi ringrazio vivamente ancora una volta!

simone.
[#5] dopo  
Utente 294XXX

Iscritto dal 2007
oggi sono stato dal dentista ed ha notato un "iperspostamento"
ortodontico.
mi ha detto che vuole che i miei denti si assestino naturalmente senza dispositivi o forze fino alla fine del mese mi ha anche toto
la barra palatale che ha chiamato con un nome tecnico che purtroppo non ricordo.

questo "iperspostamento" che ha allargato il palato è negativo?
il densista non mi sembrava cosi preoccupato dicendo
che sono cose che succedono.

vi ringrazio per l aiuto!

simone-