Utente 158XXX
Buongiorno,
sono un uomo di 55 anni e il 29-09-2009 sono stato operato di tumore; esiti di emicolectomia destra laparoscopica per ADK colico stadio B1 sec. Astler-Coller. Dopo l’intervento mi è stato consigliato di non eseguire nessun trattamento chemioterapico adiuvante.
Trimestralmente svolgo esami: VES, AZOTEMIA, GLICEMIA, CREATININA, URICEMIA, TRANSAMINASI, BILIRUBINA, EMOCROMO, che risultano regolari, così come l’Ecografia dell’addome completa, ma si evidenziano sempre lievi rialzi del S-CEA attorno al 6.2, mentre risulta regolare l’S-CA 19.9.
Come risulta spiegabile questo rialzo, visto che non sono fumatore, e non ho particolari disturbi?
Può essere un sintomo di recidiva? Che altri controlli devo svolgere per tranquillizzarmi?
Grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

suggerirei l'esecuzione per scrupolo di una Tc total body con mezzo di contrasto.

un caro saluto

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it
[#2] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
Mi è stato sconsiglisto tale esame, visto che poco prima dell'intervento (data 25-09-2009) ho eseguito una TAC con mezzo di contrasto; considerato il valore non molto elevato, mi è stato suggerito che i rischi che derivano da un TC total body molto probabilmente non giustificano l'esecuzione di tale esame considerato i valori.
Da profano, a questo punto, non so che fare, il timore di una recidiva non mi fa dormire.
Non esistono altri esami?
Grazie Ancora per la Sua disponibilità