Utente 110XXX
Buonasera, ho una curiosità che mi affligge da qualche anno e che riguarda gli angoli interni dei miei occhi. In questa zona ho tre/quattro peletti sottilissimi di circa mezzo cm e dato il colore grigiastro, abbastanza evidenti. Sembra una sciocchezza ma questa situazione inizia a crearmi molto imbarazzo. Mi chiedevo se c'era una soluzione definitiva da adottare. Non ho mai provato di tirarli con la pinzetta per via del dolore che immagino possa successivamente avertire (i bulbi dei peletti si trovano all'interno dell'occhio) ne ho mai avuto la tentazione di tagliarli con una forbice. Ci sono dei consigli medici particolari in tal caso? Grazie mille per la consulenza e per lo splendido lavoro che effettuate con impegno e dedizione. Saluti.
[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto
52% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,

Il problema delle ciglia che si sviluppano in sedi "anomale" è relativamente comune per noi oculisti. In genere, vengono asportate durante una normale visita grazie all'aiuto del biomicroscopio ma, se si suole evitarne la ri-formazione, è necessario che si utilizzi una particolare attrezzatura che, sfruttando la radiofrequenza, è in grado di coagulare il follicolo pilifero ed evitare, così, che possano ricrescere.

Grazie, a nome di tutti, per le parole di apprezzamento!
[#2] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno Dott. Pascotto, la ringrazio per la veloce risposta. Vorrei avere qualche info in più su questa particolare tecnica da lei descritta per evitarne la formazione (frequenza del trattamento, costi, complicazioni ecc..).

Infine, mi domandavo se è un trattamento che può fare solamente l'oculista o anche ad esempio il dermatologo.

Ho letto che lei esercita a Roma. Potrei sapere dove?

Grazie ancora.

Saluti
[#3] dopo  
Dr. Antonio Pascotto
52% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2001
Buonasera!

La radiofrequenza brucia il follicolo pilifero una volta e per tutte (o, almeno, questo è l'obiettivo che si prefigge). Il trattamento, eseguito dall'oculista, ha un costo di circa 250 euro ed è praticamente scevro da complicazioni.

Non so, francamente, se anche i dermatologi eseguono questo tipo di trattamento ma, in genere, la salute degli occhi e dei relativi annessi (palpebre e ciglia comprese) è di competenza degli oculisti.

Grazie a Lei! ;-)