Utente 158XXX
Salve,
Da circa un anno soffro di una dermatite che si manifesta con piccole ma numerose pustole (che si sviluppano nel giro di poche ore, con un arrossamento/rigonfiamento minimale) sulle guance e intorno alla bocca, che sparisce col sole, ma si ripresenta puntualmente in inverno.. Sono sorpresa perche' nonostante sia predisposta ai problemi dermatologici (eczema, dermatite seborroica ed atopica d'inverno), in 28 anni di vita non ho mai avuto problemi con la pelle del volto.
La mia dermatologa, indecisa sul da farsi, mi ha prescritto delle creme sia per Rosacea che per una eventuale micosi. Da un mese e mezzo quindi applico alla sera alternatamente il Rosex e una crema al 2% di Clindamicina Cloridrato, senza molti risultati. La dermatite persiste, ma scompare COMPLETAMENTE nei giorni del ciclo (prendo una "mini-pillola", Klaira, da qualche tempo).
Vorrei quindi chiedere se:
- E' possibile che una micosi e/o una rosacea receda durante il periodo del ciclo,o bisogna pensare ad un'altro tipo di patologia cutanea, magari di origine ormonale?
- Non avendo ottenuto effetti in 6 settimane col queste creme, ha senso continuare, e per quanto tempo?
- Il fatto stesso si alternare queste due cure (quindi effettuando una sola applicazione ogni due giorni), potrebbe forse averne ridotto gli effetti (la posologia indicata per il rosex era 2 volte al gioro...) ?
Vi ringrazio in anticipo per il consulto e la gentile attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
8% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2005
Salve,
è molto difficile dare una valutazione, ancorchè equilibrata, da questa posizione. La sua dermatologa avrà sicuramente avuto i suoi motivi per dire e fare ciò che ha detto e fatto. Certo, se non migliora, qualcosa che non va ci deve essere. Ma purtroppo da questa sede possiamo solo fare delle illazioni e non sarebbe corretto comunicargliele. L'unica cosa è la visita dermatologica. Magari, se non si fida, cambi specialista. Poi ci tnga aggiornati, se vuole.

saluti

Mocci