Utente 157XXX
Gentile dottore,
per prima cosa vorrei ringraziarla per il servizio che offrite alla popolazione.

Sono un ragazzo di 23 anni e vorrei esporle il mio problema.

Diciamo da sempre, o almeno da quando ho iniziato a prendere contatto con la sessualità, soffro di abbondanti secrezioni di liquido pre-spermatico.
Esattamente quando inizio l'eccitazione, mi bagno in modo molto abbondante, questo ovviamente mi crea un po di disagio. Inoltre non so se l'una e una conseguenza dell'altra, soffro anche di eiaculazione precoce, a volte mi capita di avere l'orgasmo senza aver inizianto niente.
Ne ho parlato con il medico curante, il quale mi ha detto che è normale in acuni soggetti avere queste secrezioni. Mi chiedo ma anche in quantitativi così "industriali"?

La ringrazio nuovamente, cordilmente saluto

M.L.
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

il liquido "pre-eccitatorio" da lei osservato generalmente serve ad alzare il pH a livello dell'uretra, cioè il "canalino" da dove esce l'urina ma anche lo sperma.

Questo liquido permette agli spermatozoi, presenti nel liquido seminale, di uscire senza essere "colpiti" dall'acidità che generalmente è presente in questa struttura anatomica da dove passa anche l'urina che è acida.

Comunque, se questo liquido è "abbondante", è bene far valutare la situazione anche dal suo andrologo di fiducia; in alcuni casi questo "disagio" può segnalare un problema infiammatorio a livello delle vie seminali.

per il problema sessuale da lei indicato invece, se desidera avere più informazioni dettagliate, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html .

Un cordiale saluto.