Utente 159XXX
salve, sono un ragazzo di 24. In data 30/04 durante una partita di calcio sono caduto a terra in avanti con il palmo della mano aperto . Subito dopo ho notato un dolore al pollice ma inizialmente nn vi era alcun gonfiore-arrossamento. Il giorno successivo mi reco al ps dove vengo sottoposto ad un esame radiologico dal quale risulta un distacco di frammenti ossei base falange prossimale. L'ortopedico dopo aver visto la rotazione di entrambi i pollici in posizione di stress mi prescrive: 2 settimane di doccia gessata e 1 settimana di tutore.In questo caso è sufficiente l'immobilizzazione del pollice? Se si, sono sufficienti 21 giorni?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
16% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Non è possibile, senza averLa visitata, e quindi senza aver valutato la stabilità articolare, e senza aver visto le radiografie, dirLe se il trattamento sia corretto. La lesione che ha descritto potrebbe configurare la lesione di Stener (detta anche "pollice dello sciatore" o "pollice del portiere") di cui può trovare qui la descrizione http://www.ortopedicoabologna.it/index.php?id=44
Nel dubbio circa la diagnosi è indispensabile che si rivolga in tempi brevi a un Ortopedico esperto in Chirurgia della Mano. Può trovare qui gli specialisti della Sua regione http://www.sicm.it/regioni.html?reg=1 , pur se limitatamente agli iscritti alla società di chirurgia della mano. Sarà lui a valutare, dopo averLa visitata, il trattamento idoneo.
Ci tenga aggiornati, se vuole.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio infinitamente per le preziose indicazioni e per la tempestività della risposta.
Cordiali saluti