Utente 932XXX
Buongiorno,
è da un paio di giorni che ho una strana sensazione alla lingua...sembra che quando parlo sia un pò tesa, rigida e quindi la sensazione è quella che faccio fatica a parlare ma in realtà poi nn è così in quanto parlo bene e la lingua effettivamente nn mi sembra rigida in quanto la muovo benissimo, anche velocemente quindi nn capisco a cosa sia dovuta questa strana sensazione.
Premetto che soffro di reflusso gastro esofageo e ho sempre il naso chiuso causato da una ipertrofia dei turbinati che già ho operato ma che si è ripesentata.
Inoltre in questi giorni ho anche mal di testa dovuto alla cervicale quindi nn capisco se la sensazione è effettivamente alla lingua o è dovuta alla tensione in generale.
E sono molto ansiosa.
Cosa posso fare?
Grazie a chiunque voglia aiutarmi!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Innanzitutto dovrebbe cercare di gestire meglio l'ansia, perche' questa condizione puo' provocare, o comunque aggravare, altri problemi. Credo che in ogni caso possa essere una sensazione legata al reflusso acido che in qualche modo alla lingua evidentemente... non piace! Per questo conviene eventualmente rivolgersi al suo Medico per iniziare, se occorre, la corretta terapia.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 932XXX

Iscritto dal 2008
Egregio Dott. Spina La ringrazio molto per la Sua veloce risposta.
Sicuramente tornerò dal gastroenterologo per rivedere con lui la cura in quanto il reflusso gastroesofageo mi fu diagnosticato nel 2005 con una gastroscopia (cardias completamente incontinente con ampi reflussi a pieno canale) e andrò anche dall'otorino domani per constatare meglio la situazione della lingua.
Anche se, come le dicevo, se apro la bocca la muovo benissimo ma sento questa sensazione di ingombro e mentre parlo sembra che sia più rigida però parlo bene solo che sembra che faccio fatica per il fatto di accusare questa sensazione.
A Dicembre u.s. ho anche effettuato una risonanza magnetica con mezzo di contrasto all'encefalo e alla cervicale che hanno evidenziato soltanto l'ipertrofia dei turbinati e adenoidi e una inversione della curva cervicale la quale mi porta questi mal di testa..ma a livello neurologico niente...anche la visita che mi aveva fatto qualche giorno prima della RMN era risultata negativa...
..perchè ho il terrore che possa essere una cosa neurologica...
Grazie ancora!
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Capisco le sue paure. Ad ogni modo un controllo dal Gastroenterologo, visto che sono passati 5 anni, mi sembra piu' che doveroso!
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 932XXX

Iscritto dal 2008
Egregio Dottore...ho ancora questa spiacevole sensazione di gonfiore alla lingua..ho effettuato una visita ORL che oltre a d evidenziare la solita faringite cronica ha deto che la lingua non è assolutamente gonfia ed avevo solo la saliva un pò densa..sono andata dal dentsta e anche lui ha detto che la lingua non è gonfia...sono andata al Pronto Soccorso e mi hanno detto la stessa cosa..hanno fatto le analisi e l'elettrocardiogramma ma apparte il potassio un pò basso non è risultato nulla...io però continuo a sentire la lingua in questo modo e non so più cosa fare..non so se devo fare altre analisi o se sia un fattore ansioso che mi fa avere questa cosa..
...sto facendo la cura col gastroprotettore (KROVANEG 30) per 28 gg per lo stomaco e noto che ho sollievo se mastico delle gomme..non vorrei che mentre le mastico, dato che la bocca è impeganataa masticare, io mi fisso meno su questa cosa..tornandoa pensare che sia un fattore ansoioso e che io mi sia fissata su queta cosa...
Cosa suggerisce?
Altre analisi?
[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Nessuna analisi: se piu' di uno Specialista le ha confermato che la lingua e' normale non c'e' motivo di non crederci! Evidentemente e' soltanto una sua sensazione: bastera' non pensarci piu'...
Cordiali saluti