Utente 159XXX
mio figlio che ora ha 16 anni ha avuto l'herpes neonatale preso forse, nel cnale del parto. E' stato ricoverato 40 gg al bambin gesù. Nell'ospedale dove ho partorito, mi dissero, in terza giornata, che il bambino presentava febbre alta e veniva portato al suddetto ospedale pediatrico perchè non poteva stare con gli altri neonati.un infermiera della nursery presentava un grosso herpes labiale e, diceva lei stessa, che non sarebbe dovuta stare al lavoro in quelle condizioni. Vorrei sapere se l'attuale scarsa crescita di mio figlio, che è magrissimo e ha i polsi molto sottili, può essere riconducibile a questo herpes alla nascita. Se così fosse, c'è qualche aiuto che gli si può dare? Vorrei fare quello che è possibile prima che completi lo sviluppo. Il medico di base dice che non mi devo preoccupare e che crescerà. Grazie mille a chi vorrà rispondermi. una madre preoccupata.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
8% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2005
Salve,
I danni che l'eventuale herpes neonatale avrebbe potuto dare sarebbero stati di tipo neurologico, non l'eccessiva magrazza, per cui le cause di questa vanno ricercate in altre direzioni

Saluti

Mocci
[#2] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio moltissimo per avermi tolto questo dubbio. Quale specialista mi consiglia per capire cosa si può fare per aiutare mio figlio nello sviluppo fisico? Dovrei fargli fare la radiografia del polso? Riguardo i problemi di tipo neurologico che può causare l'herpes neonatale, ci sono anche possibili difficoltà in alcune materie scolastiche? mio figlio ha difficoltà in matematica.L' insegnante che lo segue da un pò, per i compiti a casa, ha detto che la matematica non fa per lui... Per altre materie come la storia o anche per l'informatica e i videogiochi invece non ha problemi(fa cose che i suoi compagni non sanno fare...modificare giochi per la play station presi dai siti ecc.). La saluto cordialmente.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
8% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2005
Allora,
due gfli specialisti: per quanto riguarda lo sviluppo fisico l'endocrinologo pediatra (o auxologo, come si diceva un tempo), per quanto riguarda lo sviluppo neuro motori il neuropsichiatra infantile, che è in grado di valutare se il bambino sia a posto o abia dei reliquati per il famoso episodio erpetico.
In ogni caso, in bocca al lupo


Mocci