Utente 161XXX
Ringrazio anticipatamente a chi volesse rispondere!
Sono una donna di 56 anni.
Il 7/marzo di quest'anno sono stata ricoverata d'urgenza per forti dolori anginosi. I medici sono intervenuti con un'angioplastica per dilatare due stenosi all'arteria coronarica destra. Tutto questo è successo mentre ero da mia figlia Bruxelles. Come terapia mi hanno prescritto Emconcor 2,5mg (Sequacor in italia) 1 al dì, Zocor 40mg 1 aldì e Asaflow 80mg (cardioaspirina)2 al dì.
Da quando prendo questi medicinali purtroppo ho dei problemi, credo, dovuti agli effetti collaterali.
Il cardiochirugo che è intervenuto mi ha detto che purtroppo devo convivere con questi disturbi ma più passano i giorni ed io più mi sento poco bene: il seno si è ingrossato e sono aumentata di peso, ho disturbi alla vista, ronzio alle orecchie, mal di testa, vertigini, tachicardia, spossatezza, nausea, gambe e caviglie gonfie con formicolii e crampi, dolori al torace e alla schiena e gonfiore alla lingua e trachea.
Ho paura che questi sintomi non siano da sottovalutare.
Non so che fare, spero possiate darmi un consiglio.
Grazie ancora.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
visto che non tutti i disturbi da lei lamentati sembrano correlarsi ad uno specifico farmaco, risulta davvero difficile on line dare una esatta chiave di lettura del suo quadro clinico (che sembrerebbe in realtà uno stato simil influenzale) per cui risulta utile a mio avviso una visita diretta del curante o del collega cardiologo che l'ha in cura più di ogni altra cosa.
Saluti