Utente 133XXX
Buongiorno dottori, volevo un'informazione sulla pelle del pene. E' normale che non abbia un colore uniforme? Nel senso, che sull'asta verso l'attaccatura mi sembra più chiara specialmente dove ci sono dei peli.
Inoltre volevo chiedere se in questa zona si possono creare delle "abrasioni". Siccome spesso mi masturbo ho visto che con una mano stringo proprio nella zona dell'attaccatura e in un angolo mi sembra ci sia come una chiazza più chiara. Che se premo sembra diventare più evidente. Inoltre in questa zona (ma un po' su tutto il pene) ci sono molti puntini bianchi/gialli che sono credo i bulbi dei peli. Se sollevo i peli si sollevano anche loro. Potrebbe essere una zona più propensa a questo tipo di macchioline/abrasioni?
Mi sembra che se diminuisco l'attività masturbatoria sembra quasi diminuire. Per il resto non ho nessun tipo di sintomo.

grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
direi che la sua, a quanto pare, intensa attività masturbatoria niente dovrebbe avere a che fare con i fenomeni da lei descrittici. E' altresì vero che per dare una esatta definizione alla faccenda sarebbe opportuna una visita dermatologica; quindi le consiglio di programmare una visita dermatologica ma non interrompere il resto, per lo meno per questo motivo

Un caro saluto

Mocci
[#2] dopo  
Utente 133XXX

Iscritto dal 2006
Ok grazie, ma comunque la zona potrebbe essere soggetta a pelle sfumata?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Abbia pazienza,
ma pelle sfumata non è un concetto. Si chiamano discromie cutanee e posono avere cause diverse. E qui torna il concetto della necessità di una visita dermatologica.

Saluti

Mocci