Utente 381XXX
Salve
ho avuto nel 1980 la lue e faccio periodici controlli.
Ieri ho preso le analisi tpha metodo chemiluminesceza valore riscontrato:11,43 index.
ho sempre avuto una piccola positivita' ma questo nuovo indice utilizzato non riesco ad interpretarlo.E' alto o basso?Puo' indicare semplicemente la traccia dell'episodio del 1980?Precedentemente,con l'altro indice usato per il TPHA, mi veniva indicato il valore 1/80 che mi si diceva essere un valore molto basso.
Grazie per la vostra disponibilita'.
Distinti saluti
Andrea
Ma ora ho il dubbio che il valore 11,43 possa indicare una nuova infezione.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

il valore del TPHA da lei inserito può essere riconducibile alla cosiddetta "cicatrice sierologica" ovvero la permanenza seppur minima di positività a questi valori specifici.

pertranto la invito a riprogrammare non solo la titolazione del TPHA ma le IgG e le IgM specifiche.

Cari saluti.
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo, ROMA