Utente 159XXX
salve gentili dottori. credo di essere affetto da una lieve fimosi in quanto in posizione eretta non riesco a scoprire completamente il glande ma solo a metà o poco più. a questo punto noto una specie di anellino. in riposo invece riesco a scoprirlo molto facilmente solo un paio di volte mi è capitato di avere difficoltà a ricoprirlo risolte subito con acqua calda e sapone. ora i miei dubbi sono un paio.
1) forzare e scoprire il glande causerebbe una parafimosi vero?
2) posso avere rapporti sessuali in queste condizioni?
3) come si indossa il preservito in queste condizioni? glande scoperto il piu possibile o coperto?

ho 16 anni.
grazie mille per le future risposte.
cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Campo
28% attività
0% attualità
12% socialità
VERONA (VR)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
le consiglio di parlare con i suoi genitori e di effettuare una visita urologica. Ulteriori traumatismi potrebbero peggiorare il quadro di fimosi attuale.

Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
grazie dottore. purtroppo questo già lo sapevo, ma ho terribilmente paura di operarmi in quanto ho gia sofferto abbastanza per un operazione di varicocele piuttosto recente. potrebbe rispondere chiaramente alle mie domande?
grazie ancora, buonasera
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Campo
28% attività
0% attualità
12% socialità
VERONA (VR)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
1) si,potrebbe verificarsi una parafimosi
2) Certo, se non ha molto dolore.
3)il preservativo andrebbe posizionato a glande scoperto.

Non so cosa gli sia successo, ma le assicuro che è il primo paziente che mi riferisce di aver sofferto dopo un intervento di varicocele.L'intervento di fimosi si esegue in anestesia locale. Se il paziente è particolarmente ansioso si può effettuare con una blanda sedazione.

Cordiali Sauti