Utente 162XXX
Buongiorno,
vorrei sottoporvi il referto dell'ecocoldoppler venoso agli arti inferiori appena effettuato per un problema costante negli ultimi 2 mesi di caviglie gonfie, nonostante una regolare e moderata attività fisica (trekking - nuoto).

Sono una donna di 48 anni, sono alta 1m 65cm e peso 68 kg.

Il referto:
Destra: Distretti venosi pervi.Regolare la safena interna. Lieve nel primo tratto della safena esterna.
Insufficienza di alcune vene perforanti alle gambe.
Sinistra:Distretti venosi pervi.Iniziale reflusso alle crosse della safena interna.Insufficienza di alcune vene perforanti alle gambe.

Inoltre soffro di lieve ipertensione (minima 89-92 max 135-138) e di forte ritenzione idrica.

cosa mi consigliate?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
non è possibile fornire a distanza un consiglio sulla sola base del reperto dell'ecocolor e le scarse notizie cliniche che ci riferisce.
Edemi declivi potrebbero in effetti essere correlati con il quadro di insufficienza venosa rilevato (aggravato dal clima primaverile), ma anche altre possibilità (non escluso l'effetto collaterale di farmaci antiipertensivi) potrebbero essere in causa.
Solo un attento esame clinico GENERALE e locale, confrontato con i rilievi dell'ecocolor consentirebbe di porre una indicazione terapeutica.