Utente 892XXX
Gentili Dottori volevo chiedervi altre "rassicurazioni" sulle mie extrasistoli.
Due mesi fa ho rifatto una visita cardiologica in quanto le mie extrasistoli erano ultimamente aumentate. Ni ha sottoposto a ecg ed eco dalla quale è emerso un lieve prolasso mitralico e lieve rigurgito. Il medico ha detto di stae tranquillo che le mie extra sono di tipo ansioso e mi ha prescritto mag2 una fiala al giorno. Io non so se sia stato solo un fatto psicologico ma le nie extrasistole sono molto migliorate ma ora che ho terminato la cura mi sono tornate in maniera prepotente. Oggi dopo pranzo ero sul divano ( cosa che in questi giorni di cura non ho fatto dedicandomi a lavori di giardinaggio anche pesanti) ed ho sentito diversi "tonfi" contandone 6 in un minuto.
Il cardiologo nella sua visita mi ha detto di non ritenere opportuno ripetere l'holter (fatto 1 anno e mezzo fa) forse perchè ha visto un extrasistole sopraventricolare che mi ha detto che non sono pericolose.
Quello che vorrei chiedervi è se quando le extrasistole si presentano così all'improvviso in un numero così alto e ravvicinato nell'arco di un minuto e diano disturbo durante l'arco della giornata se siano veramente "benigne" o meritino dei maggiori controlli.
Domani dovrò mettermi in Viaggio e sono preoccupato per questo disturbo che si è ripresentato. Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
se il collega che ha visto l'holter e ha potuto visitarla ha ritenuto opportuno di non farle ripetere l'Holter è perchè il rilievo trovato è un una cosa benigna. Io sarei abbastanza tranquillo al suo posto.
A disposizione per ulteriori consulti