Utente 102XXX
Buonasera,
ieri ho fatto un tatuaggio sul braccio sx. A partire dalla sera, avevo una sorta di parestesia alle dita della mano sx. Da stamattina, avverto un senso di pesantezza alla gamba dx.
Il tatuaggio non è gonfio e lo tratto con gentalin beta e vasellina.
Potrebbero esserci dei problemi a livello neurologico causati dal tatuaggio stesso?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Cristiano Biagi
24% attività
8% attualità
4% socialità
LUCCA (LU)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
in linea teorica i formicolii che lei riferisce alle dita della mano sx potrebbero essere in relazione al tatuaggio, se per esempio l'ha fatto sul polso. Il resto della sintomatologia mi pare del tutto indipendente dal tatuaggio.
Stia sereno
dott. Biagi
[#2] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2006
egregio dott. Biagi,
grazie per la sua tempestiva risposte.
il tatuaggio è fatto sulla spalla sinistra ed è circa 10cm x 10cm.
Ritiene quindi normale un pò di fastidio causato dal tattoo?
Cordialmente la saluto e la ringrazio
[#3] dopo  
Dr. Danilo De Gregorio
24% attività
8% attualità
12% socialità
PERUGIA (PG)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2005
Gentile utente il fastidio riferito all'arto superiore come formicolio e parestesie alle dita potrebbe a rigor di logica per contiguità d'arto essere possibile, anche se la distanza è tale da non poterlo attribuire in maniera diretta all' essere stato tatuato (riferisce che la zona tatuata non da problemi!?!)in quella zona.
Per la pesantezza della gamba dx non vedo nessi anatomici e logici.

stia tranquillo non avendo avuto nessuna reazione di tipo allergico ai colori, ne infezioni, vedrà che la sintomatologia riferita passerà, e in caso contrario faccia accertamenti di tipo neurologico o ortopedico(ernia discale........)

Cordiali saluti.