Utente 880XXX
gentilissimo dottore sono un uomo sposato di 53 anni,fino a qualche anno fa i miei rapporti sessuali avevano una durata media di 40/50 minuti compresi i preliminari,ma come le dicevo ora riesco a malapena a tirare per una ventina di minuti,si può trattare di eiaculazione precoce?se si come curarla.ho provato ad avere rapporti anche con un'altra donna che non fosse mia moglie ma il risultato è stato peggiore.la ringrazio anticipatamente di una sua risposta.
ps:ho eseguito visita prostatica con esito negativo e commento del medico;ho una prostata molto più giovane della mia età.la ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
http://www.medicitalia.it/consulti/Andrologia/147649/Eiaculazione-precoce
Strano che il collega non le abbia prescritto esami o farmaci dopo la visita. Torni alla carica, che di qua non possiamo prescrivere farmaci. Gli esami servono a poco. Creda, tutto nella norma.
[#2] dopo  
Utente 880XXX

Iscritto dal 2008
la ringrazio per la risposta,per tutto nella norma cosa intende e di che tipo di farmaci,in modo da essere diretto con il mio medico
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
caros ignore, a naso potrebbe ssere una forma psicogena, per la quale vi sono specifici rimedi, senta il collega col quesito specifico e gli chieda che fare.