Utente 163XXX
Salve sono un ragazzo di 28 anni. Da qualche tempo soffro di disturbi ansiosi seguiti da crisi di panico e tutti i sintomi ad essa collegata. Non mi sono spinto ancora così avanti per seguire una cura psichiatrica, anche se sono stato dal mio medico che, dopo aver consultato varie analisi (negative), mi ha confermato che si tratta di ansia. Mi ha consigliato di assumere integratori di L-triptofano. Mi chiedevo se L'integratore in commercio a base di calmanti (valeriana, melissa, passiflora, iperico....) possa essermi di aiuto. Io sono un chimico e riconosco che i due integratori hanno funzioni diverse. Possono essere assunti insieme oppure no?
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile utente
Il disturbo d'ansia con attacchi di panico risponde elettivamente a certi farmaci noti come inibitori della ricaptazione della serotonina(SSRI) il cercare di trattare quetsi disturbi con semplici "rimedi naturali" non porterà a dei miglioramenti ma nel tempo si può avere un peggioramento della qualità di vita indotto dal disturbo d'ansia;pertanto sarebbe opportuno che ne discutesse con il proprio medico o meglio con uno specialista