Utente 162XXX
esimi,

espongo il mio problema, il pene quando è floscio, o in fase di afflosciamento dopo l'erezione, preseta una rigidità dei tessuti (contratto) fastidiosa, questa si accentua quando sto seduto o in piedi per molto tempo e riesco a "rilassare" il pene solo quando sono completamente disteso...questa rigidità provoca dei fastidi dovuto al fatto che le vene e i capillari sono eccessivamente contratti e la cosa peggiora con lo sforzo fisico, ho fatto una visita dall'urologo con esito positivo...il problema però c'è e persiste...anzi, è peggiorata col tempo.

ringrazie anticipatamente per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

in questi casi, senza una valutazione clinica diretta e solo con le indicazioni cliniche che ci fornisce, è impossibile formulare una risposta corretta sia diagnostica che poi terapeutica.

Bisogna, a questo punto, consultare in diretta un esperto andrologo.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
gentile dottore,

la ringrazio per l'attenzione, ho omesso di specificare che il fastidio non pregiudica l'attività dell'erezione, pare che oltre alla sintomatologia della contrattezza dei tessuti non ci sia altro, io ho magari avvertito i testicoli piu "pesanti" ma secondo l'urologo è tutto in regola...il paragone è come se ci sia sempre umidità o caldo eccessivo che porta il pene a ritrarsi...capirà come questo possa comunque preoccuparmi anche dopo la visita specialistica positiva...
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ora, a questo punto, come già detto dopo l'urologo bisogna consultare in diretta un esperto andrologo.