Utente 669XXX
Gentilissimo Dott. vado subito al punto.
Sono stato operato di varicocele sx (legatura e sezione della vena spermatica).Ho sostenuto visita di controllo (spermiogramma, eco doppler ecc) in quanto lamentavo dolori ai testicoli che si irradiavano su tutto il basso ventre. Tali dolori sparivano al raggiungimento dell'orgasmo, dandomi una situazione di sollievo dopo qualche minuto. Il problema è che dopo 2-3 giorni di astinenza il problema si presenta con le stesse modalità. Avendo eiaculazioni frequenti (1 al giorno) non riscontro alcun problema. Il medico ha detto (dai vari eco doppler).
Tengo a precisare che dopo l'intervento (sostenuto circa 2 anni fa) nulla è cambiato.
Inoltre quando presento tali dolori avverto un senso di gonfiore che si attenua nel momento dell'orgasmo.
Certo di una risposta.
ringrazio
distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la diagnosi differenziale si fa fra un fenomeno parfisologico (cioè qualche dolore se non "scarica") alla presenza di un organo di Giraldes (rarissimo) che tende ostruire le vie seminali, a volte diagnosticabile con la solla esplorazione chirurgica dello scroto. Se tutto è negativo all' ecodoppler, giustificato l' intervento di varicocele comunque (poteve benissimo essere quello) valutarei con collega che la segue una opportuniytà di terapia con antiinfiammatori-fludificanti.
[#2] dopo  
Utente 669XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la celere risposta.
Secondo lei è consigliabile eseguire una spermiocoltura con A.B.G ed una urinocoltura con A.B.G per vedere se ci sono eventuali infezioni?
Com'è possibile individuare l'organo di Giraldes ?
Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
a volte per individuare quell' organo bisogna aprire, ma è rarissimo. Piuttosto per quyantoi rigrada gli esami senta i colleghi. Di qua non riesco a farmi idea precisa, in ofbni caso se ecografie son negative, non vedrei la necessita di tali esami.