Utente 165XXX
Buongiorno...

Avrei un paio di domande da fare! Dunque.. Ho il problema del pene curvo verso l'alto, mi rimane come una parentesi ), e tendente verso sinistra, che di conseguenza lo fanno sembrare anche più corto, per cui volevo sapere se è possibile risolvere il problema mediante qualche intervento chirurgico e se è consigliabile farlo, in caso in cui la curvatura non sia un problema durante i rapporti.

Inoltre volevo chiedere, ho sempre utilizzato boxer e quindi il pene rimaneva posizionato verso il basso, ultimamente però, ho letto che molti medici consigliano di tenerlo verso l'alto, il che con i boxer è alquanto difficile! Però ho anche letto che è meglio utilizzare boxer, perchè l'apparato è più "libero" e non stretto.... Per cui cos'è meglio tra boxer e slip? Soprattutto nel mio caso, pene all'insù, non peggiorerei la situazione tenendolo verso l'alto anche da flaccido?


Grazie per le eventuali risposte!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
La curvatura del pene è un problema se crea ostacolo alla penetrazione ,altrimenti rimane solo un problema estetico di non fondamentale importanza. Personalmente consiglio gli slip di cotone elasticizzato al fine di contenere i testicoli. Faccia delle foto del suo pene in erezione ed esegua una visita andrologica. Il pene curvo si tratta con l'intervento di corporoplastica.

Distinti saluti.
[#2] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille della risposta Dr Siati!