Utente 455XXX
Gent. Dottori vorrei chiedere alcuni chiarimenti in merito alla depilazione laser/luce pulsata. Mia figlia di 17 anni vorrebbe sottoporsi a questo tipo di depilazione alle gambe, dove i peli sono abbondanti e soprattutto hanno una ricrescita rapidissima. Premetto che ha avuto qualche problema ormonale che sembra rientrato con la regolarizzazione del ciclo e i valori attuali risultano nella norma (non prende la pillola). Ha sempre fatto la ceretta ma negli ultimi anni è soggetta a continue e fastidiose follicoliti e quest'anno è peggiorata molto. Il dermatologo che la segue le ha consigliato la depilazione laser (purchè eseguita da personale medico). Abbiamo pensato di rinviare la cosa a dopo l'estate. Inoltre lei segue corsi di nuoto a livelli avanzati e teme di non poter frequentare la piscina durante questi trattamenti perchè i peli devono prima crescere di qualche millimetro e perchè teme irritazioni dopo le sedute. E' realmente così oppure non ci sono particolari problematiche? Ma vorremmo chiedere quale tipo di laser è più efficace e sicuro, perchè leggendo sulla rete si parla di diverse apparecchiature.
Grazie mille per il consulto

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
ci sono ottime tecnologie sia tra i laser che in ambito di apparecchi a luce pulsata. Il problema è che ve ne sono anche di scadenti e l'utenza non ha purtroppo mezzi per poter discernere la validità del macchinario utilizzato.
Mi raccomando: rivolgetevi ad un medico specialista, meglio se in dermatologia. E' una garanzia minima di qualità. Fatevi rilasciare marca e modello dell'apparecchiatura impiegata e parametri di utilizzo (fluenza, spot, ecc...). Questo serve per capire, in caso di insuccesso o di comparsa di effetti avversi, se vi sono possibilità di utilizzare un'altra tecnologia e se quella che è stata adottata abbia i requisiti di appropriatezza.
Cordiali saluti

[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Rivolgetevi allo specialista dermatologo con tutta serenità:
scegliendo questo indirizzo medico altamente professionale verrete instradati dopo una corretta anamnesi e se necessario analisi cliniche verso la migliore terapia strumentale che prevede l'utilizzo di macchinari sicuri e permformanti che variano in base al caso.

dallo specialista dermatologo senza indugi e con serenità

Dott LAINO, Roma Centro Dermatologico
[#3] dopo  
Utente 455XXX

Iscritto dal 2007
Scusate, sono molto confusa e vorrei chiedere ancora qualche chiarimento. Abbiamo contattato ben tre centri medici della nostra zona (Monza), dove ci sono specialisti dermatologi che utilizzano apparecchiature differenti (laser alessandrite, luce pulsata e diodi). Tutti sostengono che le proprie apparecchiature sono le migliori e che danno i risultati migliori. Mia figlia è di carnagione piuttosto chiara ma non chiarissima (ora è ancora molto abbronzata quindi dovremo attendere) e i peli sono scurissimi. Ci hanno detto che non ci sono problemi rispetto alla sua follicolite non ancora completamente risolta. Non riusciamo però a capire quale sia effettivamente la strumentazione più efficace ed idonea al nostro caso. Potreste darmi qualche indicazione in merito alle differenze tra questi tipi di macchinari ed eventualmente dei centri di Vostra conoscenza nella nostra zona. Grazie mille.
[#4] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
4% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2000
Lei ha ragione ed è il motivo per il quale sostengo che questo settore debba essere regolamentato in modo più consono alle esigenze dell'utenza.
Mi sbilancio e le dico la mia che credo condivisa dalla maggior parte dei professionisti che si occupano di laser a certi livelli: per le caratteristiche di sua figlia lo strumento migliore è di gran lunga l'alessandrite purchè il laser sia made in USA.
La luce pulsata può essere molto buona ma ve ne sono delle pessime: quindi dipende molto dalla marca. Le migliori sono ancora una volta costruite in USA oppure in Israele (dove hanno inventato la luce pulsata).
Il diodo è una terza scelta, ma anche in questo caso bisogna vedere che tipo di apparecchiatura possa essere (i laser a diodo sono anch'essi numerosi e molto diversi tra loro).
Carissimi saluti
[#5] dopo  
Utente 455XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio molto per la risposta. Per noi non e' facile decidere. Alcuni sostengono che per l'alessandrite la pelle debba essere chiarissima, altri parlano del laser a diodi come tecnica d'eccellenza. L'ultimo consulto fatto consigliava il laser a diodi pur avendo disponibile in studio anche la strumentazione della luce pulsata. Inutile dirVi che i prezzi sono piuttosto alti ma quello che più ci sta a cuore e' la salute. Non vorremmo avere problemi ancora più fastidiosi della follicolite attuale.
Insomma non sappiamo ancora quale sia la soluzione migliore. La prossima settimana abbiamo appuntamento con un altro dermatologo. Speriamo di non uscirne ancora più confuse