Utente 167XXX
Buonasera. Ho un problema che mi assilla da circa 70 giorni e non riesco a superarlo. Dopo 2 giorni da un rapporto un po a rischio (rapporto orale senza penetrazione)ho avuto come una specie di influenza intestinale con leggera diarrea per qualche giorno e una fastidiosa astenia che mi perseguita ancora adesso dopo circa 70 giorni dal rapporto e poi anche un po di formicolio agli arti durante la notte,e delle pulsazioni accentuate (sento i battiti in qualsisi parte del corpo mi tocco). Dalle analisi del sangue risulta leggermente fuori valori P-TSH e valore FERRITINA ma che secondo il mio endocrinologo non incide sulla mia patologia.
Ho ritirato finalmente il test hiv che risulta fortunatamente NEGATIVO dopo 70 giorni(pochi?) dal rapporto, e quindi mi sono un po' tranquillizzato.

Le pongo 2 domande
Questi sintomi possono essere dell hiv?
quali ulteriori esami mi consigliate di fare?
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non credo proprio che ci sia un correlazione tra i sintomi aspecifici ed il rapporto che descrive tanto più che il test è negativo. Provi a parlarne con il suo curante perchè qui la componente psichica (forte preoccupazione) potrebbe giocare un ruolo importante.