Utente 159XXX
Salve,
negli ultimi tempi ho notato che misurando la pressione arteriosa la differenza tra pressione massima e minima è sempre piuttosto alta rispetto al valore standard di 40. Vi elenco alcune misurazioni effettuate nel corso degli ultimi 2 mesi:
136/68 pp=68
136/73 pp=63
135/70 pp=65
136/64 pp=72
127/61 pp=66
Considerato che questi valori sono oramai piuttosto stabili nel tempo, posso stare tranquillo? I valori non sono preoccupanti in nessun modo? o è meglio che faccia qualche controllo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
I Suoi valori pressori risultano perfettamente nella norma, anche se per l'età i valori della PA sistolica si avvicinano talvolta ai limiti massimi. Per questo motivo la "pulse pressure" risulta un po' aumentata, ma questo singolo parametro non ha di per sè particolare significato: ad esempio una PA di 120/80 mmHg (normale) presenta una PP di 40, stesso valore di una PA di 140/100 mmHg(patologica!).
Ciò chiarito, il mio consiglio è di monitorare i valori della PA, specie se in famiglia vi sono casi di ipertensione, tanto più se insorta in età giovanile. In caso di conferma di valori tendenzialmente alti, bisognerà rivolgersi al medico di famiglia o allo specialista cardiologo per i necessari approfondimenti.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissimo dott. non posso che ringraziarla, è stato chiarissimo, e mi ha tranquillizzato. Seguirò i suoi consigli. Grazie ancora!
Cordiali saluti