Utente 101XXX
Gentili Dottori,

ringrazio in anticipo chiunque di Voi vorrà o potrà rispondere.

Vi scrivo nella speranza di ottenere un chiarimento circa i meccanismi d' azione della Colchicina. Mi piacerebbe apprenderli anche nei particolari, ma da fonte attendibile e chiara. Il mio interesse è dovuto al fatto di essere una paziente con diagnosi di Behòet attualmente in terapia con tale farmaco.

RingraziandoVi ancora auguro a tutti buon lavoro.

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile utente
Sebbene il meccanismo dell’effetto della colchicina non sia completamente noto il farmaco sembra ridurre la risposta infiammatoria grazie alla sua capacità di inibire il metabolismo, la motilità e la chemiotassi dei polimorfonucleati e/o altre funzioni leucocitarie.
[#2] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dr. Vannucchi,

La ringrazio per la Sua rapida e cortese risposta.
Ne approfitto per chiarire un ultimo dubbio: la Colchicina dunque, pur esplicando un' azione sul sistema immunitario non è tuttavia da considerarsi un farmaco immunosoppressore/immunomodulatore. Giusto?

La saluto cordialmente e le auguro buon lavoro e buona giornata.
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
l'azione immunosoppressore/stimolatore non è proprio adatta per la colchicina,anche se un'attività nella regolazione delle cellule infiammatorie è contemplata
[#4] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dr. Vannucchi,

grazie ancora!