Utente 679XXX
Gentili dottori non so se questa è la specialità giusta in cui rivolgere la mia domanda spero nella VS comprensione .
E' mai possibile che con mia moglie non mi capita mai nessun episodio sgradevole riguardo la mia tenuta erettile anzi con lei è più che brillante e controllabile
invece con l'amante colleziono situazini infelici , tipo eiaculazione precoce e d.e. ?
Eppure i rapporti con la moglie non sono idilliaci .
Vi ringrazio per la comprensione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Campo
28% attività
0% attualità
12% socialità
VERONA (VR)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,
la disfunzione erettile, eiaculazione precoce riconoscono tra le sue cause quella psicologica e lo Stress.
Si rivolga al suo andrologo di fiducia che dopo un inguadramento clinico e una diagnosi le consiglierà la miglior terapia. Da questa postazione non è possibilre fare diagnosi e ancor meno consigliare terapie.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Signore,
il cambio delle pertners è spesso associato a disfunzioni sessuali di tipo secondario e situazionale.
Consulti un andrologo, per una diagnosi esatta e terapia ed un sessuologo clinico, per l'aspetto emozionale, intrapsichico ed ambientale, associato alla sua sessualità.
La difficoltà nella sua condizione è soltanto con quale partner approcciare la terapia sessuologica, che andrebbe associata all'eventuale prescrizione di terapia orale per il d.e.
Potrebbe in ogni caso, con un sessuologo clinico, effettuare qualche colloquio di counseling psico-sessuologico, per comprendere quali elementi ansiogeni, disturbano le sue performances sessuali, in altri talami.
Auguri.



www.valeriarandone.it