Utente 151XXX
Buongiorno dovrei rimisurare il testosterone, che nel precedente dosaggio era risultato normale quello totale e molto basso quello libero. Il medico mi ha detto che quello libero è un esame "ballerino" e poco affidabile. E' vero che per avere un risultato preciso si deve misurare il dosaggio di testosterone totale su due prelievi di sangue effettuati al mattino con intervallo di mezz'ora?
Grazie molte
saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,le indicazioni ricevute sono corrette.Senza un quesito specifico, pero',non ne vedo l'utilita' mi limiterei ai dosaggi gia' eseguiti.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 151XXX

Iscritto dal 2010
Salve volevo chiedere se misurando il testosterone totale in due test distinti saprei con certezza se ho una carenza di t? Saprei il risultato del testoterone libero che so che è quello che serve realmente.
Da inizio anno ho perdita di muscoli ovunque, debolezza, dolori alle ossa, osteopenia, perdita di peli pubici, barba e sopraciglia. Inoltre spesso non connetto bene e avendo 38 anni sono preoccupato. Questi sintomi vanno avanti da gennaio e non sembrano diminuire.
Cosa devo chiedere al medico generico per farmi prescrivere questo test?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ritengo che debba essere lo specialista a gestire il quadro clinici in modo complessivo e non parcellare.Finche' non cambiera' strategia trovera' sempre nuovo alimento per un malessere sessuale e generale che non trova un peno riscontro laboratoristico e strumentale.Cordialita'.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il Testosterone totale non è così fluttuante da richiedere esami multipli per la sua determinazione come invece avviene per la Prolattina, ad esempio.
Se il valore del Testosterone Totale è basso e si accompagna ad una specifica sintomatologia il valore del Testosterone libero può servire per guidare la diagnosi e la terapia.
Altre modalità di valutazione del Testosterone possono richiedere il dosaggio del testosterone Totale, dell'Albumina, dell'SHBG e con un rapido calcolo effettuabile sul web avere dei dati diretti.
Dovrebbe sempre essere un medico o uno specialista a valutare gli esami clinici di un paziente.
cari saluti