Utente 303XXX
Gentili Dottori;
Da circa 6 mesi avverto un forte dolore al testicolo sx, il dolore c'è quasi sempre, in piedi, seduto, sdraiato, quando faccio sesso, quando gioco a calcio e ogni tanto si sposta anche sul testicolo dx. Ricordo qualche mese fa di avere avuto una forte fitta al testicolo dx sollevando un peso (allenando gli adduttori), come se si fosse rotto qualcosa.
Ho fatto di recente una visita urologica, presentando una spermocoltura negativa e il medico mi ha detto che probabilmente si trattava di un epididimite, dovuta al fatto che frequento bagni pubblici (lavoro sui treni), che sono stato operato di varicocele un anno fa e l'apparanto è ancora debole, prescrivendomi aulin e tavanic 500 x 10 gg che nn hanno avuto nessun effetto!
Nel frattempo le mie prestazioni sessuali sono diventate deludentissime, nn ho mai sofferto di eiaculazione precoce in passato e raggiungo l'orgasmo senza neanche raggiungere l'erezione.
Volevo chiederVi quindi se il varicocele puo' riformarsi in così breve tempo e la vena spermatica si può "slegare" oppure se si tratta di epididimite qual'è la cura migliore e quali sono i tempi di guarigione.
Vi ringrazio anticipatamente per la risposta
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

per vedere se esiste una recidiva del varicocele dovrebbe effettuare un Eco (color)Doppler Testicolare che potrebbe eidenziare anche eventuali problematiche epididimarie tali da provocarle tutti questi disturbi.
Fondamentale, però, rimane la valutazione clinica di uno specialista
cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
prima una valutazione specialistica e quindi l'approfondimento diagnostico
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
sicuramente quadri clinici complessi come il suo richiedono una attenta valutazione clinica diretta prima di capire il problema e poi impostare le necessarie strategie terapeutiche.
Ub cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
ci tenga informati
[#5] dopo  
Utente 303XXX

Iscritto dal 2007
Un ringraziamento particolare a tutti i dottori che hanno risposto
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cerchi di seguire i nostri consigli .
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta.