Utente 158XXX
Ho 37 anni. Da circa 1 anno sto assumendo Entact (escitalopran) per attacchi di ansia. In occasione delle ultime visite (sono affetto da ambliopia) mi è stato riscontrato un aumento della pressione intraoculare (18 contro i miei normali 15). OCT e campo visivo non hanno evidenziato anomalie.
Quello che il mio oculista non mi ha saputo spiegare è stato:
1)Tale farmaco può aumentare la pressione oculare?
2)Può causare il cosidetto glaucoma secondario?
3)Legato alla domanda 2, la sospensione del farmaco riporterebbe a valori normali la pressione?
Grazie per la cortese spiegazione
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera,cominciamo col dire che 18 mmHg è un valore pressorio assolutamente normale tanto più in assenza di altre anomalie che lei non ha per quanto ha scritto (manca una Pachimetria). L'entità della pressione intraoculare segue un ritmo circadiano e può variare nel range della normalità in diverse fasi della giornata, trovare oggi 15 e domani 18 potrebbe essere assolutamente normale. Il glaucoma secondario è un altra cosa. Il farmaco che lei assume potrebbe provocare modesti aumenti della pressione, non credo che nel suo caso la sospensione del farmaco avrebbe effetti significativi sul suo tono oculare. Se vuole essere più tranquillo, dovendo continuare la sua terapia,esegua una visita oculistica ogni 4/6 mesi.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la cortese risposta.
La pachimetria ha dato i seguenti valori: OD 596 um;OS 570 um.
Quello che ho notato che misurando con la tonometria a soffio da un valore prossimo ai 20. Rimisurata con il tonometro tipo Goldmann scende a 18.
Può esserci tale differenza?
La ringrazio nuovamente
[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Certamente, la tonometria ad applanazione di Goldmann è più attendibile. La sua pachimetria è normale. Stia tranquillo.
Cordialità