Utente 406XXX
Buongionro,
mio fratello, 44 anni, in buona salute generale, di corporatura magra, ha da anni un certo numero di lipomi sulle coscie e gli avambracci (diagnosticati come tali da suo medico generico).
Ultimamente quello più grosso (visibile e consistente) sul retro della coscia destra sembra aver aumentato la sua dimensione.
Mio fratello lamenta una sensazione di bruciore alla coscia destra quando rimane seduto a lungo (per lavoro è spesso seduto o in auto). Potrebbe essere causata da una compressione legata al lipoma? Quali esami è opportuno fare per verificare la situazione?
Grazie per l'aiuto.
Cristina

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
In genere i lipomi non provocano sintomi ma nel suo caso potrebbe esserci un legame.Credo opportuno eseguire una visita chirurgica per valutare l' eventuale indicazione ad asportarlo oppure la necessita' di eventuali accertamenti (ad esempio ecografia).Auguri!