Utente 172XXX
Salve a tutti,
sono un ragazzo di 18 anni e mi trovo a richiedere questo consulto online per cercare di capire qual'è il problema e sperare in una risposta.
Ultimamente ho avuto rapporti con eiaculazione abbastanza precoce e successivamente una mancata erezione. In passato mi è capitato di avere eiaculazioni precoci ma il problema della poi mancata erezione non era mai successo. Non riesco a capire il perchè di questo mio problema dato che ho rapporti con la mia ragazza da oltre un anno con risultati più che soddisfacenti e solo ultimamente si è verificato il problema.
Quale potrebbe essere il problema e come si potrebbe risolverlo?



Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,nel tempo verifichera' che i rapporti sessuali possono essere caratterizzati da una resa alterna,sia come controllo eiaculatorio che erettivo.
Nel Suo caso,il fenomeno puo' essere favorito dalla occasionalita' di rapporti
(non essendo convivente) e,fatalmente,si puo' riverificare a causa dell'ansia da prestazione secondaria che speso si instaura.Mi sembra di capire che la eiaculazione sia spesso precoce e non vorei che si "senta in dovere" di ripetere il rapporto nella stessa seduta,non essendo stato gratificante il primo...Se il problema si procrastina,approfitti per consultare un andrologo per una
"normale" visita.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr.ssa Angela Pileci
52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentile ragazzo, se non ci sono cause organiche (che l'andrologo dovrà escludere), potrebbe trattarsi di un meccanismo innescato dall'ansia.
L'ansia è sempre nemica di una buona sessualità e in particolare inibisce SEMPRE l'erezione: i due meccanismi sono fisiologicamente incompatibili.

A volte la perdita di erezione può essere determinata anche da meccanismi e dinamiche all'interno della coppia.

Per questa ragione, sarebbe opportuno rivolgersi al Consultorio di zona.

Saluti,