Utente 125XXX
Buongiorno ho 49 anni è da tempo soffro di eiaculazione precoce,ho letto notizie riguardanti questo problema e metodi per risolvere il problema,premetto che non ho " ansia " di prestazione. vorrei sapere se è possibile e se esiste una cura per questo mio problema? Premetto che nel rapporto cerco di " pensare " magari a altro, come certri articoli suggeriscono. Inoltre ho sentito parlare bene dei fiori di bach ( omeopatia se non erro ) ma anche di iniezioni.

la ringrazio e nell'attesa della risposta le auguro buona giornata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
esistono alcuni farmaci in grado di modificare i tempi di eiaculazione. uno specialista potrà valutare insieme a lei quali , come, quando.
cordialmente
[#2] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,
desideravo accodarmi al Dr.Biagiotti nella risposta in merito all'utilizzo di fantasie distraenti.
Il " pensare ad altro", sposta l'attenzione dal punto di non ritorno eiaculatorio al mondo dell'immaginario( qualunque contenuto esso abbia), velocizzando l'eiaculazione.
Lo specialista, unitamente alla terapia farmacologica, le suggerirà una terapia psico-sessuologica.
Auguri
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore ,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dai colleghi che mi hanno preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html .

Un cordiale saluto.