Ansia: sono una donna di 49 anni

Egregio Dottore,
sono una donna di 49 anni, con pregressi problemi di ansia ipocpndria e panico ( vedi miei post precedenti) dopo circa un anno e mezzo di assunzione di 20 mg daparox in accordo con il mio psichiatra ho tentato di diminuire la cura,sentendomi meglio , arrivata a 5 gocce ho smesso ( il medico mi aveva detto di continuare così per un altro paio di mesi)
l'assunzione del farmaco. dopo circa 15 gg( inizi mese di agosto) i miei disturbi si sono amplificati in maniera forte ed esponenziale,attacchi di panico frequenti, peso continuo parte sinistra con sensazione continua di tachicardia ( ma paradossalmente il battito è sempre nella norma) mal di testa,annebbiamento della vista , sbandamenti , senso di ovattamento, risvegli notturni con tachicardia sudorazione , dolori muscolo tensivi, pressione bassa, rifatti accertamenti cardiologici negativi, ripresi d'accordo con lo psichiatra 10mg di daparox che assumo da 15 gg e ora da qualche giorno 10 gocce di minias per riuscire a riposare qualche ora di fila, ma mi sveglio sempre tachicardica, stanca, e priva di energia e risorse, mi avvilisco e mi abbatto in quanto io sempre stata una donna molto dinamica, sportiva, mi ritrovo a non riuscire più ad andare in bicicletta, fare una bella camminata perchè mi ritrovo ad avere i sintomi sopracitati... l'ansia mi arriva soprattutto molto la sera quando arriva la notte, al pensiero se dormirò o no...poi ascolto ogni mio sintomo...e scatta la paura...sto per iniziare una psicoterapia ( la cognitiva comportamentale l'avevo già provata ma poco ha fatto) . La domanda che mi faccio spesso, ma è possibile che l'ansia possa scatenare tutta questa sintomatologia limitante per la vita di un individuo? può essere stata anche l'interruzione improvvisa delle 5 gocce di farmaco? Grata x una Vs cortese risposta
[#1]
Dr. Francesco Saverio Ruggiero Psichiatra, Psicoterapeuta 40.7k 990 63
Gentile utente,

puo' anche essere una riesacerbazione per la quale la reintroduzione del farmaco risultera' efficace nel giro di qualche settimana.

https://wa.me/3908251881139
https://www.instagram.com/psychiatrist72/

[#2]
Dr. Matteo Pacini Psichiatra, Psicoterapeuta, Medico delle dipendenze 43.1k 979 248
Gentile utente,

il tempo è ancora insufficiente per un buon funzionamento del daparox, e la dose è mediamente insufficiente in generale.

Dr.Matteo Pacini
http://www.psichiatriaedipendenze.it
Libri: https://www.amazon.it/s?k=matteo+pacini

[#3]
dopo
Attivo dal 2009 al 2012
Ex utente
Vi ringrazio per la Vs cortese e sollecita risposta

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto