Utente 116XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 30 anni e da quasi 3 frequento un ragazzo per il quale ho lasciato il mio ex con cui stavo da 10 anni. lui ha sempre fatto di tutto per stare con me e dice di amarmi ma nell'ultimo anno ho scoperto delle cose sulle quali continuo a farmi domande e non riesco a trovare una risposta. Circa un anno fa ho scoperto che guardava siti di appuntamenti, siti di prostitute e transessuali. Da allora è passato qualche giorno nel quale lui continuava a chiamare questi trans per chiedere informazioni fare un pò lo spavaldo ecc.. all'inizio pensavo fosse solo per curiosità in merito alla cosa e per fare un pò lo "stupido" che è invece poi ci è andato sul serio.Scoperto il fatto mi è crollato il mondo addosso lui ovviamente ha negato ma dopo furiose litigate ha ammesso la cosa e come giustificazione ha detto che voleva solo "trasgredire" che però mi ama ecc ecc.. premetto che lui è sempre stato un pò così sbruffone, nel senso che fa il galletto con tutte le ragazze, fa il brillante con messaggini e battute varie.. infatti ho beccato più volte suoi messaggi ad altre ragazze..ho provato a parlare tranquillamente con lui per cercare di capirolo, il perchè di questo gesto. capire da cosa sia stato atratto, capire se sia omosessuale o meno..lui mi ha solo risposto "sono un cretino non so perchè lo faccio volevo soo trasgredire". con fatica ho cercato di superare questa storia e ricominciare ma da allora credo che le cose non siano cambiate.. infatti continua a fare lo stupido con chiamate e messaggini alle varie ragazze di turno ma su quello potevo anche sorvolare.. circa un mese fa ho scoperto che ha chiamato ancora dei transessuali.. è andato da uno di questi ma se n'è andato subito.. lui dice perchè si è sentito in colpa nei miei confronti, io credo invece che si sia trovato davanti il classico "travione" che di donna aveva ben poco e se l'è filata. Perdonata anche questa.. finchè la settimana scorsa ho scoperto che mentre io lavoravo lui è andato a farsi un giro da solo e nel tardo pomeriggio ha iniziato il suo solito giro di chiamate a trans e prostitute.. aklla fine ci è andato di nuovo..questa volta con una prostituta. giustificazione: scusami sono stato un cretino! volevo provare ad andare con un'altra. premetto che la nostra vita sessuale è più che attiva e piena di "iniziativa" su sua richiesta quindi non credo che ci sia un problema riguardante la routine o cose del genere non me lo so spiegare. è malato? sono malata io a voler stare con lui? vi chiedo gentilmente un consiglio perchè sono in crisi nera. grazie mille

[#1]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Più che cercare di spiegarsi perché lui reitera questo tipo di ci portamenti, a mio parere dovrebbe cercare di spiegarsi perché vuole stare ancora con lui.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it

[#2] dopo  
Utente 116XXX

Buongiorno Dottore e grazie per la risposta. Voglio stare con lui perchè ne sono innamorata e tengo a lui e credo che comunque abbia qualche problema per continuare a comportarsi così.. è difficile lasciarlo perchè alla fine io vorrei stare con lui.

[#3]  
Dr. Vassilis Martiadis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FORMIA (LT)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Se tiene a lui e vuole cercare di recuperare il vostro rapporto, allora può provare a proporgli di iniziare un percorso terapeutico con un esperto del settore. Con questo non voglio alimentare sue illusioni. Spesso chi ha comportamenti sessuali di questo tipo tipo non recede facilmente dalla sua impostazione.
Se vuole, ci aggiorni sull'evoluzione.
Cordiali saluti
Dott. Vassilis Martiadis
Psichiatra e Psicoterapeuta
www.psichiatranapoli.it