Utente 255XXX
Gentile Dottore,
ho un problema che mi dà molta pena psicologica. Ho un glande molto sensibile e perciò ho paura di essere inadeguato al rapporto fisico. Potrebbe suggerirmi qualche terapia? Ho sentito parlare di pomate dalle caratteristiche anestetiche...
Come avrà intuito, il mio problema deriva dal fatto che il mio glande rimane coperto normalmente, e si scopre solo se sono io a farlo...

Grazie per la cortesia

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

alcune persone presentano una spiccata sensibilità del glande. nel momento in cui non sia più protetto dalla copertura del prepuzio iniziano a "soffrire" per una impossibilità a toccarlo
si faccia visitare e vedrà che potrà trovare la soluzione ideale
[#2] dopo  
Utente 255XXX

Iscritto dal 2004
Gentile Dottore,
in genere quali sono le soluzioni plausibili per questo tipo di problema?

[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

come le ho detto, si faccia visitare da uno specialista.
se vuole veda www.andrologia.lazio.it
cari saluti