Utente 168XXX
Salve, ho 20 anni e soffro di acne da qualche anno.
Attualmente sono in cura da un dermatologo e sto seguendo una iter a base di elleuno mezz'ora prima di colazione, tetralysal 300 mg 1 compressa al giorno per un mese 10 minuti prima di pranzo. Per la pulizia del viso utilizzo il detergente Diakon Tau da applicare la sera insieme alla crema Epiduo.
Ora il problema è questo: sul viso ho alcuni punti rossi che evidenziano un'infiammazione ma dopo la maturazione del brufolo scompaiono; la mia preoccupazione verte su una quantità ingente di punti bianchi di grasso sottopelle , i grani di miglio se non sbaglio, che, se spremuti, portano ad una fuoriuscita di sebo. Ecco questi punti sono infiniti, si concentrano soprattutto sulla zona del mento, sulle guance e in forma minore sulla fronte.
Vi chiedo, gentilmente un aiuto sincero per poter eliminare questo problema che per me sta divenendo pesante sul piano psicologico; mi vergogno a stare in mezzo alla gente, vorrei eliminare il problema definitivamente. Come posso farlo? In quali strutture posso recarmi per risolverlo? Quali prodotti mi consiglia in questo caso? Posso eliminare definitivamente questi orribili punti che in controluce rendono il mio viso tutt'altro che liscio e pulito! Possono essere utili i rimedi naturali, come i vari oli, creme-viso all'argilla? La Ringrazio!


Distinti Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
TORTONA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Gentile signora,
Dovrebbe fare riferimento al dermatologo che l'ha in cura in questo periodo, o, se non ottiene risposte come l'aggiustamento di una terapia che evidentemente, non è forse esattamente mirata sul suo caso, cambiare lo specialista cui affidarsi.

Un caro saluto

Mocci