Utente 175XXX
Buongiorno, ho da poco scoperto questo utile forum sulla medicina e vorrei farvi davvero i complimenti. Circa pochi mesi fa ho riscontrato una perdita del desiderio sessuale e conseguente calo dell'erezione, riesco a raggiungerla ma riscontro che il pene rimane eretto per pochi secondi e la turgidità penina è molto minore a quella di prima. Inoltre provo un bruciore molto forte all'uretra quando mi avvicino a fonti di calore o bevo una minima quantità di alcool. Ho un varicocele di livello 2 da 3 anni asintomatico. Ho provveduto ad uno spermiogramma ed a una urinocoltura. Il secondo non ha riscontrato alcuna presenza di infezioni, e i risultati del primo li riassumo nella seguente lista negli aspetti salienti:

ph 8
Numero Spermatozoi 13.1 milioni/mL
MOTILITà DELLO SPERMA
progressiva rapida a 60min 0%
progressiva totale a 60min 4%
MORFOLOGIA SPERMATOZOI
Macrocefali 4%
Microcefali 0%
Testa vacuolata 14%
Anomalie dell'Acrosoma 46%
Testa allungata 10%
Forme Tipiche 0%
Forme Atipiche 100%

Mi è stata consigliata un'operazione di legatura spermatica dal medico specialista. Però per quanto riguarda il primo problema purtroppo non l'ho ancora comunicato a nessuno per timore personale. Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
quello spermiogramma non mi pare granchè, anche se non è stao eseguito secondo WHO, meglio rifarlo: al san raffaele o al san paolo, per sicurezza. Probabilmente visti anche quello si finirà per operare quel varicocel. Meglio dirlo al collega del problema erettile, che lei sta manifestando i sintomi di una infiammazione prostaitica, che se è così e se cronicizza son dolori. L' infiammazione prostaitica potrebbbe (dico potrebbe) essere causa del deficit erettivo.
[#2] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Innanzitutto grazie per la celere risposta. Lo spermiogramma è stato effettuato proprio al San Raffaele, non so perché anche lo specialista a cui mi sono rivolto ha riscontrato la mancanza di molti parametri. Cosa dovrei richiedere? Cos'è WHO? Durante la visita dallo specialista al tatto non ha riscontrato problemi alla prostata.

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
strano, c omunque lo faccia al san paolo allora. WHO è un acronimo di organizzazione mondiale della sanità (World Health Organization).
Ho detto potrebbe essere infiammazione prostaica. Comunque ne parli che vi potrebbero esseree anche cause ormonali o psciogene, che come vede, di qua non posso evidenziare
[#4] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Grazie e scusi per l'ignoranza. Quindi tali cause da quali esami potrebbero essere evidenziate? Ne parlerò con il mio medico.

Grazie.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Ne parli con lo specialista di riferimento: gli esami vanno prescritti sulla base delle risultanze cliniche. Non a pioggia, se no non se la cava più.
[#6] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Capisco, allora ne parlerò direttamente con lui.

Grazie.