Utente 174XXX
Salve, volevo domandare l’intolleranza a quali alimenti porta come reazione bolle sottopelle infiammate e poi brufoli con pustole sul viso? Io ho appena fatto le prove di intolleranza alimentare in parafarmacia e il risultato è che sono intollerante praticamente a tutto ad eccezione del pesce. Quanto sono attendibili questi test? Ci sono prove più specifiche che permettano di capire a quale cibo sono più intollerante? E’ possibile mai che sono intollerante a tutta un’intera categoria? per esempio a tutta la categoria “carne”? O solo ad alcune qualità di carne? In tal caso a quali esami devo sottopormi per restringere il campo?
Io è da due mesi a questa parte che avevo il sospetto di essere intollerante al lattosio perché avvertivo gonfiori e un sapore poco gradevole sul dorso della lingua ogni qualvolta assumevo latte e che persisteva pur dopo essendomi lavata i denti. Quindi ho provato per circa un mese a non bere e mangiare latticini e la pelle del viso ha avuto una tregua da bolle e brufoli. Però di tanto in tanto in questo periodo di pausa dai latticini continuavano ad uscirmene. Perciò mi domandavo che magari ci sarà qualche altro alimento a cui sono intollerante oltre al latte e che mi provoca queste reazioni. Come faccio a scoprire quale sia o quali siano? C’è di norma una lista di cibi a cui se si risulta intolleranti provocano questi sfoghi sulla pelle? Magari potete dirmi in genere quali sono così provo a non mangiarli per un po’ e vedo cosa succede?
Cinque mesi fa mi ero rivolta al dermatologo pensando fosse un problema di pelle però dalla cura di creme a cui mi sono sottoposta per circa tre mesi non ho tratto giovamenti, per cui questi sfoghi cutanei devono essere per forza dovuti a qualche reazione allergica verso qualche cibo, almeno così penso io. Ma quale?
Un’ultima domanda, è da un po’ di tempo che mi escono dei taglietti ai lati della bocca e la pelle attorno si irrita, possono essere dovuti a qualche allergia?
Chiedo scusa per tutte queste domande.
Grazie dell’attenzione.
Distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile signora/ina,
quanto descrive non fa pensare ad un'allergia. Anche i test che ha eseguito "per le intolleanze alimentari" non servono a nulla. Senz'altro è molto più utile l'osservazione che Lei stessa ha fatto sui latticini. Manifestazioni come quelle che descrive sembrerebbero piuttosto attibuibili ad un'alimentazione scorretta, carente in vitamine ed anzi ricca di additivi. Non esistono liste o tabelle universalmente valide; dovrebbe solo riequilibrare la Sua dieta. L'unico approfondimento effettivamente utile (in merito al meteorismo addominale) sarebbe il breath test per l'intolleranza al lattosio.
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
Buon pomeriggio Dottor Marchi,
La ringrazio della risposta. Per quanto riguarda analisi più approfondite per capire se effettivamente ci sia o ci siano alimenti che mi facciano male oppure se sono celiaca sarebbero indicati questi esami: esame del sangue: antitrasglutaminasi Iga + Igg --- antiendomisio iga + igg ---- dosaggio totale iga + igg
Cercando su internet, questo è quanto ho trovato.
La ringrazio di nuovo.
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentilissima,
mi perdoni ma non ha senso cercare una diagnosi fai-da-te sul web.
Si rivolga a dei professionisti.
Saluti,