Utente 109XXX
salve,
sono in cura presso un andrologo per una sospetta prostatite. Il medico mi ha prescritto per 12 settimane una cura con Bisolvon compresse da 8 mg 2 volte al dì, e Permixon 320 mg, una volta al dì. Sono all'inizio della terza settimana ed è capitata una cosa alquanto strana, cioè, l'altroieri dopo un rapporto, il mio sperma è apparso con una strana colorazione a chiazze biancastre. Più in dettaglio, la colorazione consueta è di un giallognolo trasparente, ma completamente uniforme, ora invece, si presenta sempre di quel colore e consistenza, ma con numerose chiazze circolari bianche, come se lo sperma avesse una sorta di varicella! Cosa può essere? Nono sono riuscito finora a contattare il medico che mi segue, cosa che farò al più presto ovviamente, ma intanto speravo di avere una indicazione da voi. Ha qualcosa a che vedere coi globuli bianchi? O con la calcificazione che la prostata, così come dice una ecografia, ha nel suo nucleo centrale? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
le alterazioni della colorazione dello sperma dipendono da fattori alimentari, ambientali e medici più propriamente detti. Non darei peso al problema, seguia terapia e si facci caontrollare da collega