Utente 421XXX
gentilissimi dottori pongo alla vostra attenzione i risultati del mio spermiogramma per avere un vostro commento in merito .
volume 5.9
ph 7.9
colore biancastro , viscosita' normale ,fluidificazione(dopo 1 ora ) completa

conta spermatozoi : 66,0
mobilita' (dopo una ora a 37° C)
progr rapida 22%
prog lenta o irr 21%
non progressiva 19%
assente 38%
test eosina ( vitali sul totale ) 68 %
esame morfologico
forme normali 28%
forme immature 16%
anomalie della testa 39%
anomalie tratto intermedio 7%
anomalie del flagello 10%
cellule rotonde (camera di makler) 2,0 in prevalenza cellule della linea germinale
agglutinati spermatozoi assenti
pseudoagglutinati spermatozoi assenti

ringrazio anticipatamente x la vostra presa visione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,i parametri relativi al Suo spermiogramma non evidenziano particolari problemi né quantitativi,né qualitativi.Le ricordo,però,che lo spermiogramma offre unicamente una presunzione statistica della capacità fecondante di un uomo.Solamente la visita di un andrologo esperto in problemi di fisiopatologia della riproduzione può dare una valenza clinica allo spermiogramma,valutando l'esame obiettivo e la storia clinica del paziente e della coppia al fine di ottimizzare i tempi della fecondazione.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2007
ringrazio di cuore il Dr. Pierluigi Izzo per la sua gentilezza e pronta risposta.Prendero in esame il suo consiglio e mi rechero' da un andrologo esperto.
[#3] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Il valore dello spermiocitogramma è da ritenersi valido solo se verificato in almeno 2-3 determinazioni successive e soprattutto eseguito dopo adeguata astinenza.
La visita urologica/andrologica è il momento principe per l'inquadramento di una eventuale problematica legata alla fertilità maschile.
COrdiali saluti,
dott Daniele Masala.
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
perfettamente daccordo con i colleghi