Utente 178XXX
Scrivo nel quanto sono molto preoccupata per i miei continui disturbi.
Partendo dai sintomi che ho adesso,sto soffrendo da circa un mese di "dolore" dietro all'orecchio,all'altezza dell'attaccatura della mandibola,non so spegarmi molto bene ma è come se avessi una pressione fortissima localizzata proprio nella parte orecchio mandibola che mi schiaccia e che mi provoca un forte fastidio,più che un dolore.di solito questo dolore è quasi assente la mattina appena sveglia e appena mi alzo va sempre aumentando,ritrovandomi la sera con la sensazione di testa che scoppia..
in questo periodo sono sotto controllo di un otorino,in quanto presento da vari mesi un leggero gonfiore delle ghiandole sul lato sinistro del collo,non visibile a occhio nudo e non dolorante,chiamato dall'otorino poliopatia.dice che non dovrebbe essere nulla di grave in quanto alla palpazione sono abbastanza morbidi e mobili.giovedì ho l'ecografia al collo e tiroide e esami del sangue per escludere intossicazione da rame (non so come mai ricerca cupremia negli esami,non me l'ha spiegato ma l'ho solo visto nella ricetta) e per un controllo delle transaminasi,in quanto circa quattro mesi fa in un controllo annuale del sangue erano leggermente alti ( 50 - 55 ).

il mio problema è che,oltre alla mia preoccupazione che possa essere qualcosa di grave,è che sabato devo prendere un aereo low-cost per parigi (viaggio di 1 ora e 30 minuti) e questa forte pressione all'orecchio che ancora non si è capito da dove arriva non so se possa farmi prendere l'aereo o rendere pericoloso il tutto.cosa posso fare per prendere l'aereo tranquillamente?o devo rinunciare perchè potrebbe essere pericoloso?

in ultimo,volevo fare una domanda forse un pl stupida,che spero non le faccia pensare troppo male di me.
purtroppo,cosa che non perdonerò mai a me staessa nella mia vita,all'incirca 5 anni fa c'è stato un episodio che continuamente mi fa pensare al peggio ogni volta che accuso dolori alla faccia.in una serata con amici,ho assunto dell'exctasi,nonostante avessi avuto una ferita aperta in bocca,in seguito a un'estrazione di una radice di un molare nella parte sotto-sinistra avvenuta il giorno prima.lo so mi vergogno di questo,ma purtroppo non posso più rimediare.la cosa peggiore è che nello stato di incoscenza,mi è stato detto di aver masticato moltissimo fino allo sfibramento una cannuccia per cocktail nera,infatti il mattino seguente mi sono ritrovata pezzi residui di cannuccia di plastica tra tutti i denti,penso che siano finiti anche nella ferita..dopo pochi giorni la dentista mi ha pulito con l'aria la ferita che non si richiudeva,ma non l'ha riaperta dato che era semi richiusa,ha semplicemente infilato nella ferita e soffiato aria e acqua.
ora mi chiedo,se fosse rimasto del residuo di plastica nella ferita,può a distanza di 5 anni provocare masse tumoralio altro?lo so che è una domanda un pò strana,ma questa cosa mi terrorizza.non so darmi una risposta e non so neanche cosa fare per poter rimediare...
[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Parto dalla sua ultima domanda, mi sento di rassicurarla dicendole che il nostro organismo è una macchina (quasi) perfetta che è stata progettata per auto-ripararsi (dove questo è possibile). Se fosse rimasto qualcosa nella sua ferita il suo sistema immunitario avrebbe messo in atto una reazione di tipo infiammatorio con reclutamento di una specifica popolazione di globuli bianchi che han la funzione di distruggere ciò che è riconosciuto come corpo estraneo. Naturalmente affnchè ciò avvenga è necessario un tempo lungo, tanto più lungo, ad esempio, quanto maggiori son le dimensioni del corpo estraneo e il processo avviene con le tutte le evidenze cliniche (e sintomatologiche) della infiammazione.
Circa la problematica riferita all'orecchio, una volta esclusa la presenza di problematiche di competenza otorino-laringoiatrica sarebbe opportuno farsi visitare da un dentista esperto in gnatologia (è lo studio della funzione masticatoria e delle problematiche correlate all' articolazione temporo mandibolare).
La saluto cordialmente

[#2] dopo  
Dr. Paolo Magnanelli
24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Buonasera, per ciò che riguarda la sensazione di peso alla mandibola non si può escludere a priori una patologia a carico dei denti del giudizio dei quali però non ci da notizia ( ci sono? in che posizione ...)
Immagino che il collega otorino che l'ha in cura ne abbia tenuto conto.
Per quanto riguarda la remota possibilità che un tumore insorga nella zona dove potrebbe essere rimasto un pezzettino di plastica della cannuccia non ne vedo alcuna possibilità.
[#3] dopo  
Utente 178XXX

Iscritto dal 2010
Vi ringrazio per le vostre tempestive risposte,lo so che era una cosa un pò strana quella di pensare che la cannuccia possa provocare un tumore,ma sapendo che la plastica è cancerogena pensavo che rimanendo in un tessuto molle potesse creare problemi.
Vi ringrazio per le vostre rassicurazioni.

In quanto alla pressione all'altezza delle orecchie,i denti del giudizio nella parte superiore della bocca si trovano ancora occlusi entrambi,il dentista diceva che probabilmente non sarebbero mai scesi.
Un paio di mesi fa invece quello a sinistra è spuntato,per una settimana sentivo un fastidio nel masticare perchè avevo come la sensazione che il dente per scendere mi schiacciasse tutti gli altri denti verso la aprte opposta,ma poi dopo una settimana non ho più avuto nè dolori nè fastidi.
Preciso che ho il disturbo a entrambe le orecchie (a me il problema della pressione sembra che sia nella testa,non proprio nelle orechie,è come se qualcuno mi schiacciasse la testa all'altezza delle orecchie con forza) però è maggiore dalla parte destra,cioè dove il dente del giudizio è ancora totalmente occluso.
Può essere che entrambi i denti del giudizio non trovando spazio mi schiaccino o premano su nervi o altro dandomi questo disturbo?La cosa "strana" è che non ho assolutamente nessun dolore a denti o bocca,di nessun tipo e natura..per questo non so se pensare ai denti del giudizio!Possono dare problemi senza farmi male in bocca?