Utente 175XXX
Volevo un vs parere di questi spermigrammi con relativa visita dall andrologo
DATA 04/10/10 FATTO IN UN CENTRO SPECIALIZZATO :
Volume 8
Coagulo presente
Liquefazione dopo 30 min
Batteri: numerosi
Spermatozoi totali per eiaculato:18.000.000
Leucociti presenti
Cellule epitaliali :rare
Motilita' rettilinea 2%
Lenta 20%
In situ 3%
Forme normali 10%
Forme abnormi 90%
Anomalie alla testa 68%
Anomalie intermedio12% alla coda 10%
Eosin test inferiore a 75 %
Swelling test inferiore 60%
Iperposia, astenospermia, teratospermia

SPERMIGRAMMA DEL 28/10/10 dopo una cura di antifiammatori e integratori:
Astinenza 4 gg
Volume eiaculato 1.5 ml
Ph 7.8
Colore grigio chiaro
Viscosita aumentata
Odore normale
Coagulo presente
Liquefazione dopo 15 min
Batteri: +
Spermatozoi /eiaculato 10 milioni
Spermatozoi/ml6 ,6 mil
Emazie assenti
Leucociti: alcuni
Cellule epiteliali:rare
Trichomonas:assente
Motilita' progressiva lineare 5 % dopo 60 min 4%dopo 120min
Motilita' progressiva lenta 24% dopo 60 min 22 dopo 120 min
In situ 4%
Forme normali 7%
Forme abnormi 93% delle quali 71% alla testa 11% al tratto intermedio 11% alla coda
Swelling test 70%
Eosin test 70%
Oligoposia discreta astenosmermia,discreta teratozoospermia

L oligospermia dice che e' subentrata come conseguenza dell infiammazione che ancora esiste tutt'oggi e' dovuta ad uno stato infiammatorio della prostata e vescicole seminali.
In parole povere questa prostata ingrossata.. le vescicole seminali cronicizzate cioe' presenti da anni...che fanno persistere da troppo tempo questa infiammazione alle via seminale ha compromesso il suo sperma gia non a posto nel 2007 a tal punto che secondo lui anche con assistita potrebbe avere problemi a fecondare E di non accanirsi a cercare un figlio in modo naturale perche questo liquido seminale non lo consente e che ora capisce finalmente perche allora gli avevano fatto fare subito le assistite temendo che la situazione potesse peggiorare come in effetti e' avvenuto.
PREMETTO CHE CON LA PRECEDENTE COMPAGNA DOPO UN ANNO DI TENTATIVI MIRATI ERA RIMASTA INCINTA MA AVUTO SUBITO UN ABORO..
DOPO DI CHE HANNO PROVATO NUOVAMENTE MA SENZA RISULTATI PER CUI SI SN SOTTOPOSTI A 3 IUI E ICSI MA TUTTE FALLITE..

PRECISO CHE LUI HA 48 ANNI..IO 35 E VORREI AVERE QUALCHE ALTRO PARERE E SICCOME FARE DIVERSE VISITE.. ECONOMICAMENTE NN POSSO PERMETTERMELO..NE APPROFITTO CON IL SERVIZIO CHE VOI OFFRITE E SOPRATTUTTO PERCHE' MI SN LETTA LE DIVERSE RISPOSTE CHE DATE E SIETE MOLTO MOLTO AFFIDABILI.

ANCHE SECONDO VOI E' MEGLIO RIVOLGERSI A UN CENTRO DI INFERTILITA'?

ANCHE SECONDO VOI CON IL SUO LIQUIDO SEMINALE E' DIFFICILE CONCEPIRE NATURALMENTE?
L ANDROLOGO CI HA DETTO CHE PRIMA DI PROVARE CMQ UNA ASSISTITA BISOGNA FARE UNA CURA ALTRIMENTI ANCHE L ASSISTITA NN SERVIREBBE E PROPRIO PER QUESTO CI HA DATO QUALCHE NOME DI CENTRO SPECIALIZZATO..
..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Signora,l'eta matura di entrambi non puo' prescindere dalla consulenza di un esperto andrologo inserito in un centro di PMA.La gravidanza naturale e' possibile ma...il tempo strimge.Cordialita'.