Utente 426XXX
salve,mi sono comparse un paio di mesi fa due bollicine sul mento soto pelle da me ignorate ma che nel corso si sono moltiplicate nella suddetta zona e sono state diagnosticate dal mio medico come molluschi contagiosi da asportare.ora mi sorgeva il dubbio leggendo che questa infezione virale colpisce gli organi genitali potrei aver infettato il mio ragazzo o esser stata contagiata da lui avendo avvicinato il mio viso ai suoi organi genitali in un rapporto orale?e ancora,posso aver infettato altre zone del mio corpo come i miei genitali essendomi magari toccata con le mani con le quali mi ero precedentemente toccata il viso?
spero di avere chiarimenti sulla trasmissione organi genitali/altre zone del corpo e pareri essendo abbastanza intimorita dalle patologie delle zone intime.
grazie in anticipo
[#1] dopo  
Dr.ssa Gabriella La Rovere
28% attività
0% attualità
12% socialità
PERUGIA (PG)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Il mollusco contagioso è una patologia virale, molto più frequente nei bambini dove è molto facile la trasmissione interumana e dove è presente un particolare stato immunologico. I casi nell'adulto trovano terreno fertile in situazioni di maggiore suscettibilità, un po' come l'herpes labiale che tende a comparire in situazioni di stress psico-fisico. Il che vuol dire che non è la regola che il suo ragazzo debba infettarsi. Detto tutto questo, le consiglio di toglierli il più rapidamente possibile per evitare che le lesioni si espandano troppo. Dopo di che non sarebbe male una breve terapia con farmaci tradizionali od omeopatici che possano rafforzare le sue difese immunitarie
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Genitle utente,

La malattia da POX virus, rientra nel capitolo delle MST: Malattie Sessualmente trasmissibili: negli adulti tale patologia è tipicamente a trasmissione sessuale.

Il problema fondamentale è quello di capire, nel pieno rispetto del Collega, che però non credo sia un Dermatologo, la natura esatta della sua situazione, ancor prima di parlare di terapie: in effetti la zona di insorgenza mi sembra un pò atipica, anche se non è impossibile reperire tale manifestazione in quella zona: anche se quasi costantemente il paziente ha una primaria localizzazione genitale (sede preferenziale del POX virus nell'adulto)

Le consiglio pertanto di convalidare la diagnosi in sede VENEREOGICA, senza alcun urgenza e ansie immotivate: in tal sede sarà possibile escludere altre manifestazioni tipiche invece del periodo e del viso delle giovani donne (VERRUCHE PIANE DEL VOLTO AD ESEMPIO) molto spesso confuse con molluschi contagiosi.

Cari saluti.
Dott. LAINO
RICERCATORE DERMATOLOGO, ROMA