Utente 108XXX
Gentile dottore, sono una donna di 56 anni. Due giorni fa ho avuto la febbre a 38.5, con tosse stizzosa, forte raffreddore, e avvertivo bruciore alla gola spruzzando il propoli. L’indomani è finita la febbre (decimi) ma è aumentata la tosse diventando stizzosa con un po’ di catarro e forte raffreddore. La sera stessa (ieri sera) la febbre di nuovo è salita a 38.5, ed allora stamani il dottore di base mi ha prescritto telefonicamente l’antibiotico MacLadin 500 Mg. Con l’utilizzo di due pastiglie mi è passata la febbre ma il raffreddore è aumentato. A me sembra particolarmente forte MacLadin 500 Mg.

Ho assunto due pastiglie ma ho la bocca amara è normale? Era il caso di utlizzare l’antibiotico?

Ma soprattutto mi chiedo se l’antibiotico MacLadin 500 Mg si concilia senza problemi con la pillola della pressione che uso sempre: Neolotan Plus. Grazie
[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

circa l'opportunità dell'antibiotico non posso darLe un parere senza poterLa visitare. Una volta iniziato dovrebbe continuarlo per un periodo minimo di 5 giorni ma ne parli col Suo medico curante. La sensazione di bocca amara è un sintomo che può manifestarsi con l'uso di alcuni antibiotici compreso il macladin.
Lo può tranquillamente assumere con l'antipertensivo che utilizza.

Cordiali saluti