Utente 433XXX
Buon giorno mi chiamo Mauro e dal 2001 mi sto curando per l'ansia e attacchi di panico.
Il neurologo che mi sono recato la prima volta mi ha curato con sereopin, e frontal al bisogno dopo 2 anni ero riuscito a smettere e sono stato bene per un anno.
Poi erano ricomparsi gli attacchi e l'ansia e lui mi disse di riprendere i farmaci, ma io decisi di cambiare dottore, perche non volevo piu farmaci, anche perche mi davano problemi sessuali e in quel periodo stavamo cercando un figlio con mia moglie ma io non riuscivo a portare a temine il rapporto.
Allora mi sono recato da un psicologo che porò anche lui mi ha dato farmaci,vabbe..
Mi hafatto prendere capsula di zoloft e una di prazene, dopo 8 mesi
mi sentivo molto bene allora lui mi disse di iniziare a diminuire
e poi smettere sempre graduatamente.
Ora ho smesso tutto da 5 giorni pero mi sono tornati i sintomi dell'ansia con gli atacchi di panico, ora ho ripreso qualche mezza pastiglia sia di prazene che di zolof, però sto un giono bene e uno male,
Ho una grande debolezza mal di muscoli gambe braccia capogiri
e senso di svenimento a volte e umore altalenante,
non so se continuare a smettere o se questi sintomi sono da sospensione o del prazene o dello zoloft? che fare?
Vorrei un consiglio da voi.
vi ringrazio molto..
[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

la sospensione del trattamento puo' comportare nei primi giorni un aumento di sintomi ansiosi che con il passare del tempo si ridurranno. Deve attendere con pazienza qualche giorno, preferibilmente non assumendo nulla.
Inoltre, sarebbe stato piu' opportuno prolungare il trattamento farmacologico per un ulteriore periodo per prevenire le possibili ricadute.

Cordiali Saluti
Dr. F.S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
[#2] dopo  
Utente 433XXX

Iscritto dal 2007
Grazie della risposta, e della rapidità..
Cercherò di sopportare e di non prendere nulla, poi se ricado voglio provare la terapia cognitivo comportamentale.
Un ultima cosa, che cos è che da piu dipendenza, o è piu difficile da togliere? zoloft o prazene?
Grazie ancora. Mauro
[#3] dopo  
Dr. Stefano Garbolino
36% attività
0% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
in effetti sono d'accordo con il collega.
Cordialmente
[#4] dopo  
Dr. Vassilis Martiadis
56% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
E' più difficile sospendere le benzodiazepine come il prazene, per questo dopo trattamenti prolungati la sospensione viene fatta in maniera molto graduale.
Cordiali saluti