Utente 409XXX
Salve, volevo sapere se quanto mi succede rientra "nella norma". Quando sono in silenzio, in un posto senza rumori sento un leggero ronzio alle orecchie, ma solo se mi metto lì ad ascoltarlo. Normalmente non ci faccio caso e non mi dà nessun fastidio. Solo se ci faccio caso e c'è silenzio, sento questa specie di ronzio, è come il rumore di una radio sintonizzata su una stazione senza musica, ma con quel rumore di fondo. Se dovessi descriverlo visivamente parlerei di tante scintille. E' una cosa a cui faccio caso da circa un anno. Può essere considerato un acufene o no? Non dovremmo sentire assolutamente nessun rumore dentro le nostre orecchie o un leggero ronzio come ho descritto può essere normale?
Ringrazio e porgo distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Luigi Califano
24% attività
0% attualità
8% socialità
BENEVENTO (BN)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2006
Le sue sensazioni direi sono completamente normali.
Per avere un'idea del stato del suo udito, specie se non lo avesse mai fatto, pratichi un esame audiometrico.
Cordiali saluti
Dottor Luigi Califano
[#2] dopo  
Dr. Alessandro Valieri
44% attività
4% attualità
16% socialità
CODIGORO (FE)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Pur rassicurandoLa in linea di principio, è indispensabile a chiarimento diagnostico visita otorino corredata di esame audioimpedenzometrico.
[#3] dopo  
Dr. Antonio Frisina
24% attività
0% attualità
0% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2006
E' sicuramente un acufene; cioè un rumore che avverte solo lei che non proviene dall'esterno. Tale acufene può avere diverse cause. Le consiglio una visita Otorinolaringoiatrica con esame audiologico. Nel frattempo non ascolti troppo tale acufene in quanto l'attenzione al rumore ne aumenta il volume.
Cordiali saluti Dott. Frisina
[#4] dopo  


dal 2008
Come è possibile ricevere risposte del tutto opposte?? Ringrazio per tutte le risposte, ma devo dire che rimango un po' perplessa.
Distinti saluti