Conseguenze otite

Salve, come riportato nel mio altro consulto, da circa 12 giorni soffro di un'otite media inizialmente confusa col dolore dato da un dente del giudizio. Ho assunto per 5 giorni (per la precisione 4 e mezzo se non sbaglio) Augmentin datomi dal mio medico quando ancora credevamo fosse il dente, e a seguito di una visita ORL l'otorino mi ha sospeso Augmentin e mi ha prescritto Macladin RM 500mg e una pomata locale penso più che altro per l'irritazione, Eumovate.
Ad oggi il dolore lancinante è scomparso (il miglioramento era iniziato dall'ultimo giorno di Augmentin) ma permane un acufene e un senso di ovattamento e di pienezza dell'orecchio, oltre a un abbassamento dell'udito. A volte nell'aprire la bocca sento dei rumori come se avessi dell'acqua nell'orecchio.
Stasera finirò il trattamento con Macladin, cosa devo fare? E' normale che permangano questi sintomi, o posso aver riportato dei danni permanenti all'udito? Possibile che la cosa possa continuare a migliorare da oggi in avanti in assenza di una terapia? Aspetto con ansia il vostro consulto e vi ringrazio anticipatamente per la risposta.
[#1]
Dr. Ivano Bruno Bertetto Otorinolaringoiatra, Medico di medicina generale 495 18
L'otite media è associata ad un calo dell'udito, che spesso tende a risolversi progressivamente con la risoluzione della patologia.
E' comunque utile, una volta terminata la terapia antibiotica e nel caso di persistenza della ipoacusia, sottoporsi ad un esame audiometrico e impedenzometrico per escludere eventuali altre cause.
Cordiali saluti

Dr. Ivano BRUNO BERTETTO

[#2]
Dr. Alessandro Valieri Otorinolaringoiatra, Medico estetico, Chirurgo plastico 1,1k 9 27
Per valutare le performances del Suo udito Le consiglio esame audioimpedenzometrico. Ci faccia sapere.
E' comunque normale una ripresa graduale dopo la terapia in caso di otite.

Dr. ALESSANDRO VALIERI
*Centro Laser Chirurgia Emilia e Romagna*
www.alessandrovalieri.it

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test