Utente 183XXX
Salve,
sono una ragazza di 21 anni. L'anno scorso verso novembre ho cominciato a notare delle tumefazioni periungueali all'alluce destro, che dopo qualche giorno sono comparse anche al sinistro. Erano leggermente rosse, non dolenti ma molto dolorabili alla pressione, soprattutto se esercitata lateralmente all'unghia o sull'unghia stesssa o se provavo a sollevare l'unghia distalmente. Sono rimaste per 4 mesi circa, crescendo un pochettino, nonostante abbia provato con pediluvi tiepidi, massaggi, uso di calze molto pesanti (nessun farmaco nè pomata). Dopo un mese dalla loro comparsa ho notato a livello della lunula una scanalatura, più bassa sull'unghia destra, più alta sulla sinistra. Questa è andata spostandosi col tempo sempre più distalmente (coincidente con la crescita dell'unghia)ed ora è quasi arrivata al margine distale dell'unghia. Ero quasi in grado di sollevare tale scanalatura ma ero terrorizzata dall'idea che si potesse staccare. La tumefazione è poi scomparsa gradualmente.
Ho già sofferto di geloni un inverno, ma questi mi sembrerebbero una manifestazione differente.
Non ho avuto febbre, nessuna lesione della cute, assenza totale di pus o essudazione; non soffro di diabete mellito nè di malattie autoimmuni.
Ora, a distanza di un anno, sto riosservando gli stessi sintomi alle stesse dita, e non vorrei si ripetesse la formazione della scanalatura, o almeno vorrei capire a cosa possa essere dovuto e cosa potrei fare per evitarlo.
So che potrebbe trattarsi di un'infezione micotica, ma non so quali possano essere i segni caratteristici.
Purtroppo non potrò andare dal mio medico di famiglia prima di Natale, e volevo sapere se nel frattempo posso iniziare a fare qualcosa.
Chiedo scusa per non aver reso molto organica la domanda.
Grazie a chiunque voglia rispondere

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Giulia Cesare
24% attività
0% attualità
8% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
Salve,
dalla sua descrizione del caso, potrebbe trattarsi di una infezione micotica.
Le consiglio comunque una visita dermatologgica, anche per un eventuale esame micologico.
A presto.

Dott.ssa Giulia CESARE - NAPOLI
Telefono 081 - 5788204.
www.istitutovanvitelli.com
[#2] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
ovviamente le ipotesi diagnostiche che si possono fare via web lasciano il tempo che trovano, ma il suo caso andrebbe considerato, e non certo dal suo MMG, bensì da un dermatologo. Il SSN ha nelle sue fila veramente degli ottimi professionisti che, ad un prezzo politico (il ticket) possono inquadrare nel dovuto modo e risolvere il suo problema.

saluti

Mocci